INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Sorgente Sant’Antonio Sponga di Canistro, stamattina si apre la busta B

La riunione avverrà nella tarda mattinata di oggi, 23 gennaio, a Pescara, nella sede della Regione Abruzzo. Continua il percorso segnato dal bando regionale valido per l’affidamento della concessione della sorgente di Canistro Sant’Antonio Sponga.

Il 12 gennaio scorso, si è avuto il primo step di confronto fra le quattro società in gara: il gruppo Norda, la Italiana Beverage del Gruppo Colella, l’Ati della famiglia Bruni e l’Acqua Srl dell’ingegner Mastrocesare, autoctono marsicano. La dirigente della Regione Iris Flacco è al timone della Commissione di gara che si sta occupando di visionare e valutare i quattro soggetti in lista d’attesa per la sorgente marsicana, sempre più nell’occhio del ciclone.

Oggi sarà la volta dell’apertura delle buste B. Tutte e quattro le società partecipanti, comunque, finora, sono risultate ‘sane’ e valide per l’affidamento della sorgente.

Foto di: PrimaDaNoi.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Coronavirus, il punto sulla riapertura delle scuole

A Roseto degli Abruzzi, luogo del primo contagio da Coronavirus accertato, le scuole incominceranno ...
Redazione IMN

Blitz durante Movida: due giovani arrestati per spaccio

Proseguono i controlli delle Forze dell’ordine nell’ambito delle misure volte a prevenire e ...
Redazione IMN

Barriere architettoniche: 2 milioni in Abruzzo per interventi in case private disponibili e nuovi contributi per disabili

Gioia Chiostri