INFO MEDIA NEWS
Servizi video VIDEO

Sorgente Fiuggino: rigettate accuse contro Regione

Il Tribunale di Pescara ha respinto le accuse di Santa Croce contro i dirigenti della Regione Abruzzo

Il giudice del Tribunale di Pescara ha rigettato tutte le accuse contro i dirigenti della Regione Abruzzo in merito alla concessione della sorgente Fiuggino nella causa civile avanzata dalla Santa Croce.

Si chiude dunque un lungo capitolo, dopo la richiesta di risarcimento danni avanzata dall’azienda a causa dello stop imposto dalla Regione all’imbottigliamento delle acque Fiuggino.

La sentenza segue di pochi giorni quella del Tar Abruzzo che aveva sancito che le pretese della Santa Croce erano infondate, rilevando chiari profili di legittimità amministrativa.

“Con questa sentenza il tribunale ha certificato l’operato corretto dei dirigenti della Regione Abruzzo, il lavoro sull’utilizzo delle sorgenti può adesso continuare”, ha dichiarato il governatore Marco Marsilio.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Intervista a Placida e Lucci

Intervista a Placida e Lucci a Pomeriggio Live
Redazione IMN

Campus di Tagliacozzo: via ai lavori

Il 29 febbraio la posa della prima pietra
Redazione IMN

VIDEO. Una domenica altruista a Trasacco: lo ‘Sport per unire’ mondi, distanze, cuori e persone speciali

Gioia Chiostri