INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Sociale: domande per soggetti in emergenza alimentare

La platea dei potenziali beneficiari è costituita dalle persone che si trovano in stato di povertà o senza fissa dimora

Anche per il 2022 la Regione Abruzzo viene incontro alle esigenze più urgenti e impellenti delle persone che vivono quotidianamente l’emergenza alimentare.

L’assessorato alle Politiche sociali ha pubblicato l’avviso pubblico che mette a disposizione delle associazioni del Terze settore, a quelle di volontariato e alle diocesi sul territorio regionale la somma di 150 mila euro quale sostegno alimentare alle persone in stato di povertà o senza fissa dimora.

La platea dei potenziali beneficiari è costituita dalle persone che si trovano in stato di povertà o senza fissa dimora che hanno bisogno, attraverso gli enti e le associazioni del Terzo settore, di un aiuto concreto e quotidiano per il sostegno alimentare.

Possono chiedere finanziamenti per sostenere politiche di sostegno alimentare gli enti del Terzo settore, le organizzazioni di volontariato e le Caritas diocesane.

Lo possono fare per quattro tipologie di intervento: raccolta di generi alimentari da aziende del settore e distribuzione; attività nella gestione di mense per persone in stato di povertà estrema o senza fissa dimora; attività di gestione mense, svolte anche attraverso loro associazioni di volontariato specificatamente delegate; ed infine attività di gestione di “Empori Sociali” per il supporto a persone e nuclei familiari in stato di disagio sociale o povertà estrema.

Le domande vanno presentate per posta certificata all’indirizzo dpg023@pec.regione.abruzzo.it fino al 10 luglio 2022.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ater, oltre 2,7 mln per interventi di manutenzione straordinaria

Interventi programmati in 22 insediamenti dell'Aquilano, Marsica e Valle Peligna
Redazione IMN

Spaccio di droga: arrestato un giovane

In manette un 19enne, denunciato un 20enne: trovati in possesso di 95 grammi di hashish
Redazione IMN

Vaccino antinfluenzale: audizioni in Regione per i ritardi

Mercoledì riunione della Commissione Vigilanza
Redazione IMN