INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Sisma L’Aquila:Louis Fantasia porta Shakespeare a Fontecchio

Il regista californiano farà spettacolo con attori e residenti

Come fondale le architetture medievali, i boschi e le montagne, come palcoscenico una piazza, un vicolo o un balcone, come attori tutti coloro, anche alle prime armi, che decideranno di accettare la sfida di esser parte di uno spettacolo, tratto dalle opere di William Shakespeare, sotto la guida e regia del celebre drammaturgo californiano Louis Fantasia. A Fontecchio, in provincia dell’Aquila, nell’ambito del progetto “Riabitare con l’arte”, realizzato da Carsa e con il sostegno dell’Usrc, l’Ufficio speciale per la ricostruzione del Cratere, che fino ad ottobre avrà come teatro i comuni di Barisciano, Fontecchio, Fossa ed Ocre, sostenitori del progetto, Acciano, Fagnano Alto, Poggio Picenze, San Demetrio ne’ Vestini, Sant’Eusanio Forconese, Tione degli Abruzzi e Villa Sant’Angelo, con protagonisti affermati artisti multidisciplinari, provenienti da tutto il mondo.

“Sarò qui, a Fontecchio, nella casa che si affaccia in questa bella piazza, 24 ore su 24, sette giorni su sette, per due settimane”, ha detto Fantasia rivolto agli aspiranti attori, “ci accorderemo per gli incontri con ciascuno, individualmente o in gruppo, sceglieremo le scene, le proveremo e le ambienteremo in uno dei tanti scorci molto belli che questo paese offre. Prima di tutto però sarà una esperienza divertente, come tutto ciò che è coinvolgente, e le opere di Shakespeare sono nate per essere popolari”. Louis Fantasia, 73 anni ha prodotto e diretto più di duecento commedie e opere in tutto il mondo, ed è attualmente Associato Artistico dello Shakespeare Center di Los Angeles. Nel 2003, il Consiglio d’Europa ha intitolato a Louis Fantasia la collezione teatrale della sua biblioteca del Parlamento europeo.

Nel 2016 è stato insignito della Croce d’ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica federale di Germania. Grande attesa, sempre a Fontecchio per la luna dell’artista peruviano Sebastian Alvarez, che si illuminerà, appesa ad una gru dei cantieri della ricostruzione sopra i tetti del paese dalle ore 20 di martedì 7 settembre.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Cordoglio per scomparsa di Umberto Lancia

La nota dell'ente
Redazione IMN

Covid-19: l’emergenza non si ferma e continuano gli aiuti a Tagliacozzo

In arrivo 1.200 mascherine FFP2 dal CDA Lo.Li. Pharma
Redazione IMN

Rigopiano, la madre di una vittima: “Lotto per avere giustizia”

Questa mattina cerimonia di commemorazione a Chieti
Redazione IMN