INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Sindaco Balsorano: “Dobbiamo fare squadra”

Antonella Buffone: "Si poteva fare di più e meglio per la sanità marsicana, ma le difficoltà sono innumerevoli"

“I sindaci di centrodestra sono stati accusati di sostenere la politica regionale per interessi personali, per la poltrona, per difendere un partito: ‘il partito al di sopra della salute dei cittadini’. Menzogne. A nessun sindaco di qualsiasi colore politico, appartengono queste stupide accuse”.

Così in una nota il sindaco di Balsorano, Antonella Buffone, che aggiunge: “Sappiamo benissimo l’importanza del nostro ruolo e tutti lo sappiamo fare bene. Siamo impegnati quotidianamente a risolvere problemi del proprio paese, della nostra gente, a dare il massimo per il benessere dei nostri cittadini e di vicinanza in momenti particolari. La stessa vicinanza che noi tutti adesso dobbiamo dare a chi con responsabilità e capacità sta affrontando questa pandemia, basta il virus a fare danni e noi dobbiamo fare altro, dobbiamo fare squadra, dobbiamo come sempre tutelare il diritto alla salute”.

“Ho detto ‘No al commissariamento’ perché ritengo sia una propaganda deleteria e inappropriata in questo momento così drammatico. Questa è una richiesta anacronistica, assurda e la situazione in Calabria ci dovrebbe far riflettere – prosegue – Sicuramente si poteva fare di più e meglio per la sanità marsicana anticipando i tempi, ma le difficoltà sono innumerevoli perché non sono mai state risolte in passato”.

“Per una sanità eccellente il lavoro dei politici deve essere quotidiano, come lo è da parte di tutti gli operatori sanitari che hanno reso l’ospedale di Avezzano un’eccellenza in diverse discipline. A loro il nostro grazie perché nonostante le condizioni disagevoli continuano ad esprimere al meglio la loro professionalità e colgo l’occasione per ringraziare i medici di medicina generale che stanno curando a casa tanti di noi positivi al Covid-19”, spiega ancora.

“Voglio rassicurare i miei concittadini piccoli e grandi perché l’amministrazione comunale sta lavorando quotidianamente per garantire misure necessarie al contenimento della pandemia e per tutte le esigenze correlate. Tutti voi state affrontando questo momento con responsabilità e attenzione. Sono orgogliosa di Voi, della vostra vicinanza alla mia famiglia, ma quello che più mi riempie di gioia il cuore sono i messaggini vocali dei piccoli, grazie. Noi continueremo a fare squadra con le istituzioni, lasciamo ad altri lo sciacallaggio mediatico, strumentale e gratuito“.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Le azzurre di Conti battono la Francia 7 a 6: ancora primato nel Girone B di Europa Cup

Redazione IMN

L’Aquila suona Morricone

Il capoluogo ricorda il Premio Oscar e cittadino onorario: da Piazza Duomo e dai locali, si ...
Redazione IMN

Trovato morto in casa a Roccacerro: la Procura indaga

Furio Lescarini è stato trovato senza vita nella sua casa di Roccacerro: era stato visto per ...
Redazione IMN