INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Si spaccia per maresciallo e truffa anziana, arrestato

Ordinanza custodia ai domiciliari eseguita da Carabinieri

Si è spacciato al telefono per maresciallo dei carabinieri e ha truffato una donna di 79 anni facendosi consegnare 1.300 euro dopo un’iniziale richiesta di 3.000.

Un napoletano di 48 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Chieti Principale insieme ai militari della Sezione Operativa del Nor della Compagnia di Chieti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Chieti.

L’uomo ha agito in concorso con un’altra persona in via di identificazione, lo scorso 26 maggio.

Alla signora il sedicente maresciallo ha detto che il figlio era rimasto coinvolto in un grave incidente stradale e che il denaro serviva per evitarne l’arresto e risarcire i danni.

La donna si è recata all’ufficio postale di Chieti per prelevare i suoi risparmi e consegnarli alla persona che di lì a poco l’avrebbe raggiunta.

L’indagine svolta attraverso l’analisi dei filmati delle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza della zona ha consentito ai Carabinieri di accertare le responsabilità dell’uomo in analoghe truffe commesse con identico modus operandi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Dalla Regione 150 mila euro al Teramo Calcio

Quaresimale: "Regione vuole rendere merito ad una realtà sportiva orgoglio di un territorio e ...
Redazione IMN

Francesco Renga in concerto a Trasacco

L'artista si esibirà in Piazza Matteotti in occasione della festa in onore dei SS. Cesidio e Rufino
Redazione IMN

Caso Gielle Avezzano: a settembre l’udienza in Tribunale

L’ex Gielle non ridà il milione e il Comune chiede il fallimento. L’assessore De Cesare: "Seguiremo ...
Redazione IMN