INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Si riunisce il Consiglio regionale, sanità locale al centro

Domani si riapre la settimana politica. Si riunirà la Commissione Bilancio nel palazzo regionale.

Settimana politica all’Emiciclo: ecco il programma

La settimana politica all’Emiciclo si apre martedì 3 maggio, alle ore 10, con la convocazione della Prima Commissione “Bilancio, Affari Generali e Istituzionali”.

Due i progetti di legge in esame: “Disposizioni per il funzionamento degli enti di cui agli artt. 55 e 56 dello Statuto regionale, degli altri uffici o enti istituiti, controllati e vigilati e disposizioni per valorizzazione del patrimonio per progetti di pubblico interesse”; “Modifiche legislative per la conclusione del procedimento di fusione per incorporazione della Società Abruzzo Sviluppo nella società F.I.R.A.”.

Lo stesso giorno, con inizio dei lavori alle 10 e 30, si riunirà, in seduta straordinaria, la Seconda Commissione “Territorio, ambiente e infrastrutture”, chiamata ad esprimersi sul progetto di legge, “Disciplina modalità di assegnazione delle concessioni di grandi derivazioni idroelettriche d’acqua a uso idroelettrico in attuazione dell’articolo12 del D.lgs. n. 79”.

Domani, martedì 3 maggio, è prevista alle ore 12, la seduta del Consiglio regionale. L’Assemblea legislativa si riunirà all’Aquila, nella Sala “Sandro Spagnoli” di Palazzo dell’Emiciclo.

La Commissione di Vigilanza è convocata, in seduta straordinaria, per il giorno giovedì 5 maggio, alle ore 15, con il seguente ordine del giorno: “Iter di approvazione della variante generale al PRG del Comune di Atessa (CH) e determinazioni della Regione Abruzzo”, (in audizione: Nicola Campitelli, assessore regionale urbanistica e territorio; Pierpaolo Pescara, direttore Dipartimento territorio– ambiente della Regione Abruzzo; Iris Flacco, dirigente del Servizio pianificazione territoriale e paesaggio; Giulio Borrelli, sindaco di Atessa (CH); Luciano D’Alfonso, senatore componente Commissione Parlamentare per le questioni regionali); “Avviso pubblico per incarico di Direttore Unità Operativa complessa di cardiologia ospedale di Lanciano, Vasto, Chieti” (in audizione: Nicoletta Verì, assessore competente; Thomas Schael, direttore generale Asl 2; Giovanni Stroppa, direttore amministrativo Asl 2).

APPUNTAMENTO IN CONSIGLIO – E’ in programma domani, martedì 3 maggio, alle ore 12, nell’Aula “Sandro Spagnoli” del Palazzo dell’Emiciclo, la seduta del Consiglio regionale dell’Abruzzo. I lavori si apriranno con l’interrogazione dedicata alla procedura di gara per l’affidamento dei servizi di pulizia, di sanificazione ed altri servizi dell’Asl 2.

All’ordine del giorno sono previste, inoltre, le seguenti interpellanze:
“Impianti sportivi della provincia dell’Aquila”; “Carenza medici anestesisti nel presidio ospedaliero di Vasto”; “Fondi e Piano Operativo Regionale per il recupero delle liste di attesa”; “Elisuperficie del presidio ospedaliero di Pescara”; “Criticità nella formazione medico specialistica”; “Patrimonio pubblico regionale nell’abitato di Castel di Sangro (AQ)”; “Iniziative volte al sostegno e al rilancio degli impianti di risalita in località ‘Prati di Tivo’”; “Criticità della PET-TAC dell’ospedale di Chieti”.

A seguire sarà esaminato il testo unificato dei progetti di legge riguardante gli interventi regionali di promozione dei gruppi di auto consumatori di energia rinnovabile e delle comunità energetiche rinnovabili. Inoltre, l’Aula esaminerà il provvedimento amministrativo sul bilancio di previsione 2022/2024 del Consiglio regionale e il documento recante i rendiconti dei Gruppi consiliari 2021, con allegate le conclusioni sui controlli di regolarità svolte dai Corte dei Conti. A fine seduta, saranno discusse le seguenti risoluzioni: “Attuazione di un tavolo regionale sul ripristino del Corpo Forestale dello Stato e quella dedicata al recupero dei fondi Masterplan per la strada Loreto-Penne anche conosciuta come mare-monti”; “Istituzione tavolo di confronto sugli interventi di potenziamento del collegamento ferroviario Roma-Pescara”; “Stabilizzazione dei precari del settore sanità”; “Risorse per assunzione personale sanitario e adeguamento delle retribuzioni”; “Risoluzione per il ripristino immediato delle risorse per la nuova costruzione e la riorganizzazione del presidio ospedaliero di Sulmona”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tragedia Rigopiano: il sindaco di Farindola interrogato dai Carabinieri

Redazione IMN

Arrestato dai Carabinieri 49enne: dopo un litigio prende a sprangate un Doblò della Fiat

Redazione IMN

Virus, picco di contagi: 252 casi oggi su 3133 tamponi

42 giovanissimi tra i nuovi contagiati in Abruzzo. 5 vittime registrate oggi: c'è anche un 86enne ...
Redazione IMN