INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Sgominata banda specializzata in furti in appartamento, 13 indagati

La Guardia di Finanza di Aversa, nel Casertano, ha eseguito una misura di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Avellino nei confronti di 13 componenti di una banda specializzata in furti in appartamento. Gli indagati devono rispondere di associazione per delinquere finalizzata al furto ed alla ricettazione. L’indagine è nata dai controlli su strada operati da pattuglie del comparto anti terrorismo pronto impiego, nel territorio compreso tra le province di Napoli e Caserta e ha permesso di scoprire il gruppo criminale, composto essenzialmente da cittadini georgiani e lituani senza fissa dimora, oltre a un italiano di Napoli, che ha portato a termine sistematicamente furti in ville e appartamenti, spostandosi in diverse regioni del Centro-Sud Italia.

I componenti dell’organizzazione utilizzavano auto di grossa cilindrata, munite anche di targhe estere, scegliendo con cura i bersagli da colpire, prediligendo quelli vicini alla rete autostradale, così da allontanarsi velocemente una volta compiuto il ‘colpo’. Inoltre la banda si serviva di documenti di identità falsi per evitare l’identificazione dei suoi membri in caso di controlli dato che alcuni erano già schedati. I malviventi individuavano gli immobili da depredare con un’attenta analisi dei movimenti e delle abitudini dei proprietari, con appostamenti e marcatura delle porte di ingresso degli stabili da derubare, segnali convenzionali conosciuti solo ai componenti della banda. I serramenti venivano scassinati con l’utilizzo di speciali grimaldelli, realizzati artigianalmente, idonei a forzare anche serrature particolarmente sofisticate; nel solo periodo tra agosto e dicembre 2015, è stato possibile attribuire più di 20 episodi di furto in appartamento portati a termine o tentati nelle province di Avellino, Salerno, Firenze, Perugia, Frosinone, Chieti, Viterbo, Campobasso, Isernia e Latina.

 

 

Fonte AGI

Foto di http://www.ilfattovesuviano.it

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Pescina, positivo al Covid-19 medico del pronto soccorso

Il sindaco Iulianella: "Chi può, resti a casa"
Redazione IMN

Altri due casi di coronavirus a Celano, Santilli attacca

Il sindaco: “Oggi per le vie della città sembra un venerdì legato al mercato in piazza”
Redazione IMN

Carote, patate e radicchio dal Fucino per chi ha bisogno

Domani, gli agricoltori del Fucino doneranno prodotti della terra alle famiglie più bisognose, ...
Redazione IMN