INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

Sfuggì al blitz antidroga dei Carabinieri: notificato ordine di custodia cautelare ad un 38enne marocchino

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di San Benedetto dei Marsi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un uomo, accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, fuggito lo scorso 19 maggio in occasione di un blitz eseguito in sinergia con il Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Avezzano e l’unità antidroga del Nucleo Cinofili di Chieti. Allora, venne sgominato un vero e proprio magazzino della droga. In seguito a perquisizione furono trovati svariati panetti di hashish per oltre 10 kilogrammi complessivi e circa 600 grammi di cocaina ad altissimo grado di purezza e pronta ad essere tagliata ed immessa sul mercato; in quell’occasione furono tre le persone arrestate, mentre una riuscì a sottrarsi alle forze dell’ordine. Proprio a quest’ultima, K.E.M., 38enne marocchino, è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare. L’uomo era già ristretto in carcere ad Avezzano in ragione di reati non pertinenti al fatto in questione. 

 

Foto di Eco della Lunigiana

Altre notizie che potrebbero interessarti

Lucci riconfermato alla guida nazionale Corecom: «L’Abruzzo è una Regione in grado di indicare strade»

Redazione IMN

Promozione: Barrow trascina il Pucetta alla terza vittoria di fila e risponde sul campo agli insulti «razzisti»

Redazione IMN

Avezzano, i Carabinieri arrestano un marocchino e ne denunciano un altro per droga

Gioia Chiostri