INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Setterosa ad Avezzano, domani la sfida con L’Ungheria: in vasca campionesse e solidarietà

La vasca dell’Unipol Blu Stadium di Avezzano alza il gradiente termico in vista dell’evento internazionale atteso domani nel tardo pomeriggio.

Ospiti di lusso per la Marsica, Fabio Conti e le vice campionesse olimpiche del Setterosa affronteranno l’Ungheria campione d’Europa in occasione della sesta giornata della fase preliminare in vista delle Superfinal di Shanghai, previste dal 7 all’11 luglio prossimi. Gara dal fascino straordinario senza il vincolo perentorio del risultato: il dado è già tratto, Italia e Ungheria sono già qualificate in virtù degli 8 e 7 punti, rispettivamente portati a casa nelle precedenti uscite ufficiali, a scapito della Francia ancora a secco. Giochi ancora aperti, al contrario, nel raggruppamento A, con i tulipani dell’Olanda a quota 7, Grecia e Russia a contendersi il passaggio del turno a 4 lunghezze.

Stavolta, però, oltre al carico emotivo legato alla competizione e al blasone delle atlete attese in piscina, vale il significato sociale attribuito alla gara. Cuffie ed energie consumate in acqua, anche per onorare l’iniziativa benefica cucita addosso all’evento. La partita sarà infatti occasione di raccolta fondi benefica destinata al potenziamento delle attività cliniche e assistenziali del Servizio di Neuropsicologia e psicologia clinica dello sviluppo attivo, presso l’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria infantile della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, diretta dal professor Eugenio Mercuri.

Una giornata di sport che richiama i valori della solidarietà vissuta attraverso le imprese dei grandi personaggi dello sport. Una festa sostenuta dalle campionesse della pallanuoto e arricchita da musiche e coreografie delle allieve della scuola di danza Show Dance di Celano e della squadra di nuoto sincronizzato NC Civitavecchia, allenata da Susanna De Angelis.

Tredici le convocate da coach Fabio Conti per la sfida con l’Ungheria, che varrà il primato del mini girone B: Giulia Gorlero, Chiara Tabani, Arianna Garibotti, Elisa Queirolo, Federica Radicchi, Rosaria Aiello, Domitilla Picozzi, Sara Dario, Giulia Emmolo, Valeria Palmieri, Arianna Gragnolati, Laura Barzon e Caterina Banchelli.

 

 

Foto di http://www.coni.it

 

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Nuovo ospedale di Avezzano: «Un grande risultato per tutta la Marsica»

Redazione IMN

Mercoledì ad Aielli incontro per andare alla scoperta del Pianeta Marte

Redazione IMN

Meteo: oggi pioggia, ma per il week end è previsto il ritorno del sole

Gioia Chiostri