INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Serra con tanto di impianto di irrigazione per coltivare marijuana, arrestato 34enne

Nuovo colpo messo a segno dai Carabinieri della Compagnia di Giulianova. Ieri pomeriggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, dopo pochi giorni di “osservazione”, hanno scoperto che un disoccupato 34enne di Giulianova, all’interno della propria abitazione aveva allestito una vera e propria serra destinata alla coltivazione di marijuana.

Tutto organizzato nei minimi dettagli, dall’impianto di irrigazione, prodotti chimici per la concimatura, lampade a led per la luce, insomma un vero e proprio laboratorio di botanica, curato nei minimi particolari.

I militari hanno fatto irruzione nell’appartamento, rinvenendo 50 piante di marijuana dell’altezza di circa 1 metro e sessanta, quindi già mature con infiorescenze dalle quali ricavarne il principio attivo. Le piante avrebbero prodotto sostanza stupefacente destinata allo spaccio al minuto sul mercato locale. Sono state inoltre recuperati trecento grammi della medesima sostanza, due bilancini di precisione, tende e lampade termiche, il tutto sottoposto a sequestro. A quel punto il 34enne, già noto per fatti di giustizia, si è visto le manette ai polsi e quindi arrestato con l’accusa di detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

 

 

Fonte AGI

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ragazzo 23enne, positivo all’alcol test, investe con l’auto un anziano in bici

Alice Pagliaroli

Aielli, via alla procedura per l’erba sintetica al Maccallini

Il Comune ha dato il via all’iter dei lavori, Di Natale: «Primo passo di un grande progetto»
Redazione IMN

Operazione flash della Guardia di Finanza di Avezzano: arrestato un noto pluripregiudicato, condotto in carcere

Gioia Chiostri