Spazio Pubblicitario

INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA Sport

Serie D, 7 arresti per lo sponsor del Monterosi, altro caso nel girone di Avezzano e L’Aquila Calcio

Nuovo caso extracalcistico nel girone G di serie D, stavolta sulla graticola il Monterosi leader della classifica. Tra le colleghe-nemiche dei biancoverdi di mister Tortora e dei rossoblu di Morgia, tornano ad agitarsi le acque societarie, al limite tra ciò che è legalmente consentito e ciò che invece, inevitabilmente, non lo è.

Sotto accusa lo sponsor ‘Puerto Azul’ con sede a Nassau, nelle isole Bahamas, finito nel mirino della Guardia di Finanza di Varese: fondi per 20 milioni di euro, investiti nella costruzione di inesistenti resort extralusso 8 stelle nella Repubblica Dominicana  e nel Belize. Un progetto immobiliare denominato appunto Puerto Azul, una truffa bella e buona, considerando che i lidi deputati alla costruzione della struttura turistica sono in realtà oggetto di tutela ambientale. Alla fine della fiera ne sono venuti fuori 7 arresti e un sequestro per 18 milioni di euro alla società partner del Monterosi che, dalla sua, ha provveduto in tempi celeri a interrompere qualsiasi rapporto commerciale.

«Il Monterosi F.C. e l’intera sua dirigenza – scrivono – avendo appreso attraverso i mass media il coinvolgimento della società Puerto Azul Italia, società quest’ultima che figura tra i propri sponsor, in vicende di rilevanza penale, rappresenta che, pur non avendo avuto alcuna diretta cognizione dei fatti in questione, data l’apparente gravità degli stessi, ha già deliberato in via cautelare e unilateralmente di sospendere ogni forma di collaborazione e attuazione degli obblighi nascenti dal contratto di sponsorizzazione».

Un bel grattacapo per la società di calcio, finita sotto i fari delle Fiamme Gialle, che ora dovrà fare i conti anche con la lotteria stagionale e in particolare col primo premio offerto, nientemeno, che dal suo sponsor Puerto Azul:  un bel viaggio con soggiorno di una settimana per 2 persone a Punta Cana, Repubblica Dominicana. C’è da fidarsi?

 

 

Foto di http://www.viterbonews24.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Terremoto e cratere sismico 2016-2017: Lolli incontra i sindaci, ecco l’azione futura della Regione Abruzzo

Gioia Chiostri

Anniversario schianto elicottero 118: mercoledì la commemorazione a Colle Maggio

Redazione IMN

VIDEO. Villa Alba, il Centro anziani torna nuovo: «A Canistro i nonnetti non saranno soli»

Kristin Santucci