INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Senologia San Salvatore, la ‘cura’ in rosa da 30mila euro arriva anche dal Nomadi fans club ‘Un giorno insieme’ di Sulmona

La solidarietà parla, oggi più che mai, il linguaggio della musica. E, troppo spesso, non si fa alcuna differenza fra l’atto del dare e l’atto dell’amare. Si è svolta nei giorni scorsi, al Centro di Senologia dell’Ospedale San Salvatore dell’Aquila, la consegna e la messa in funzione del macchinario sistema Neoprobe GDS con relativa sonda.

Il macchinario, costato 30 mila euro, è stato donato all’ospedale aquilano dal Comitato Spontaneo Donne di Raiano che ha raccolto la somma necessaria per l’acquisto attraverso libere donazioni e con un importante sostegno della Fondazione Carispaq. Al progetto ha contribuito anche l’associazione Nomadi fans club ‘Un giorno insieme’ di Sulmona, che ha donato i proventi raccolti nel corso del concerto di Antonello Persico e gli Arbor che si è tenuto lo scorso 29 maggio all’Auditorium della Guardia di Finanza dell’Aquila. In occasione della serata evento, con il tributo di Antonello Persico di Fabrizio De Andrè, sono stati raccolti 10 mila euro.

Il moderno macchinario Neoprobe GDS è utilizzato nella cura del tumore al seno che consente, già in corso di intervento, la captazione delle lesioni tumorali attraverso l’individuazione del linfonodo sentinella.

Alla cerimonia di consegna del macchinario erano presenti, tra gli altri, il Presidente della Fondazione Carispaq Marco Fanfani, il Direttore del Centro di Senologia Alberto Bafile, la Presidentessa del comitato Anna Maria Zitella e il Presidente del Nomadi Fans Club ‘Un giorno insieme’ di Sulmona, Vincenzo Bisestile.

«E’ stato per noi un onore – ha dichiarato il presidente del Nomadi fans club ‘Un giorno insieme’,  Vincenzo Bisestile – contribuire all’acquisto di questo importante macchinario per il Centro di Senologia del dottor Alberto Bafile. Questa iniziativa prosegue il nostro impegno nella solidarietà attraverso la musica d’autore. Il nostro sentito ringraziamento va a chi ha contribuito alla serata che si è tenuta all’Aquila con Antonello Persico, a partire dalla Guardia di Finanza – Scuola Ispettori e Sovrintendenti nella persona del Comandante Generale Michele Carbone che ha voluto ospitare la manifestazione presso l’auditorium ‘Generale S. Florio’. Ringraziamo inoltre il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco dell’Aquila, l’ingegner Ennio Aquilino e lo stesso Dott. Persico per il suo lodevole e costante sostegno al Reparto di Chirurgia Pediatrica dell’Ospedale Civile Santo Spirito di Pescara attraverso l’Associazione A.M.I.C.O».

Altre notizie che potrebbero interessarti

Countdown per la riapertura delle piste a Cappadocia, Lorenzin: «Obiettivo, entro il 31 dicembre 2017»

Redazione IMN

Furto ad Aielli, rubato l’impianto di illuminazione di ‘Fonte Musciano’

Claudia Ursitti

Elezioni in Abruzzo, come va l’affluenza alle urne? Stanotte il verdetto del nuovo Governatore, per ora votanti in calo

Maurizio Di Cintio