INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Scurcola Marsicana: primo Consiglio con maretta, “Ma si lavora”

Ieri primo Consiglio con giuramento del sindaco eletto, Nicola De Simone. Nominato il vicesindaco, che è il più votato della lista. 7 i punti discussi all'Ordine del Giorno. Presa di posizione netta della Di Marco, consigliera di maggioranza.

Cammino di Francesco e Tommaso: l'opposizione di Scurcola Marsicana attacca il Sindaco

Sarà Ivan Antonini il vice sindaco di Scurcola Marsicana – Comune uscito da una fase febbrile di Commissariamento – per i prossimi 5 anni di amministrazione comunale, al fianco del primo cittadino eletto Nicola De Simone che, proprio nella giornata di ieri, ha giurato al primo Consiglio comunale.

Un Consiglio, però, che non pare sia andato liscio come l’olio: nella Maggioranza scurcolana, c’è stato già qualche naso storto, come quello dell’eletta consigliera Assunta Di Marco, che ha rivendicato pubblicamente il ruolo da vice: una presa di posizione forte e manifesta. Il sindaco De Simone, contattato questa mattina dalla nostra Redazione, ha spiegato: “Ho nominato vice sindaco ieri, per obbligo di legge, il consigliere più votato della lista, ossia Ivan Antonini, al quale ho assegnato anche la delega al Bilancio. Ho rimandato, invece, l’ultimo punto all’ordine del giorno – ieri ve ne erano da discutere sette – quello relativo alla nomina della Giunta”.

Manca da nominare un assessore, oltre al vice già noto. Quindi, per ora, le altre deleghe non sono state distribuite, ancora tutte in capo al sindaco. Presidente del Consiglio sarà la giovane Martina Giallonardo, eletta all’unanimità, anche dalla minoranza.

Sulla maretta interna alla maggioranza, il sindaco ha ribadito: “Nessun caos e nessuna spaccatura, semplicemente ci riuniremo ancora e decideremo. La Di Marco è stata la penultima consigliera eletta della lista, ma sicuramente col grande lavoro che ci aspetta avrà il suo spazio. Come tutti”.

Questa sera, nel Comune di Scurcola Marsicana, sono state già convocate tutte le associazioni del territorio per lavorare su un tavolo unico ai prossimi eventi natalizi. “Noi siamo già operativi – conclude il sindaco – saremo una Giunta di fatti e non di parole”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Nuovo presidente per il CNSAS Abruzzo: è stato eletto Daniele Perilli

Redazione IMN

S.Antonio Sponga: Santa Croce presenta ricorso in Consiglio di Stato

Istanza presentata contro ordinanza tar di annullamento verbale di assegnazione provvisoria della ...
Redazione IMN

Vaccini Lanciano: 700 somministrazioni al giorno

Inaugurato centro al Pala Masciangelo di Lanciano: cinque linee vaccinali
Redazione IMN