INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Scoppia un vasto incendio allo stabilimento ‘Madama Oliva’ di Carsoli: colpa di un corto circuito di un motore elettrico

Sarebbe stato il corto circuito di un motore elettrico di una delle celle frigorifere lì presenti, a generare il rogo, di vasta entità, che in queste ore sta dilaniando il magazzino dello stabilimento dell’azienda ‘Madama Oliva’ di Carsoli. Un’azienda dedita alla produzione e alla commercializzazione delle olive. Fortunatamente, nessuno dei lavoratori era presente all’interno della sede al momento dello scoppio dell’incendio, anche perché il primo turno, di mattina, monta alle ore 6. Sono stati proprio i dipendenti, di fatti, a lanciare l’allarme, al loro ingresso in fabbrica all’alba circa di oggi.

In queste ore, quindi, sta andando a fuoco il magazzino. A domare le fiamme, sono presenti i Vigili del Fuoco di Avezzano e di Subiaco. Ma ancora il rogo non accenna a spegnersi, anche per via della presenza cospicua di materiale plastico e pedane. Si teme anche che le fiamme possano intaccare la parte amministrativa dello stabilimento, dedita agli uffici.

La sede è di grandi dimensioni e dà lavoro a 130 dipendenti. Sul posto, anche i carabinieri della locale stazione per i rilievi.

Foto di: Repubblica Roma

Altre notizie che potrebbero interessarti

Carsoli, arrestato 52enne per omicidio volontario

Alice Pagliaroli

Premio giornalistico ‘Guido Polidoro’: pubblicato il bando della sedicesima edizione

Redazione IMN

Cyrcular Economy alla Confartigianato

Appuntamento a martedì 25 giugno con il corso organizzato da Confartigianato Avezzano
Redazione IMN