INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Scassinano il bancomat dell’Ufficio Postale e fuggono: indagano i Carabinieri

Un furto cotto e mangiato, tra le campagne del Teramano. Ieri, 2 aprile, alle ore 2 circa, a Bellante Stazione, lungo la S.S. 80, ignoti, utilizzando un furgone, hanno scardinato il bancomat dell’ufficio postale e, dopo averlo agganciato con cavi di acciaio al mezzo, lo hanno trascinato per circa 500 metri fino ad abbandonarlo in un area di campagna. Immediato l’intervento dei militari del N.O.R. della Compagnia Carabinieri di Teramo e di quelli delle Stazioni di Bellante e di Civitella del Tronto.

Nel corso delle ricerche, è stata rinvenuta, nei pressi, una Mazda 2, risultata asportata il primo aprile a Cepagatti unitamente alla cassaforte, con all’interno l’intera somma di euro 20.000.

 

Fonte: Asipress

Foto di: Irpinianews.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Ad Avezzano week end all’insegna del sociale con la campagna ‘Accendi l’azzurro’

Redazione IMN

Furto notturno all’Eurospin di Pescina: intervenuti i Carabinieri di Avezzano

Gioia Chiostri

Disfunzioni nel settore ferroviario segnalate da Filt-Cgil: le precisazioni di Tua Spa

Redazione IMN