INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Sante Marie rende omaggio al questore Giovanni Palatucci

L'amministrazione comunale ha omaggiato il questore Giovanni Palatucci, medaglia d'oro al merito civile, che salvò 5.000 ebrei dallo sterminio nazista

Un omaggio floreale nella piazza a lui dedicata e un ricordo della sua vita e del suo operato. Così l’amministrazione comunale di Sante Marie ha omaggiato il questore Giovanni Palatucci, medaglia d’oro al merito civile, che salvò 5.000 ebrei dallo sterminio nazista, tanto da essere riconosciuto come un giusto da Israele e martire da Papa Giovanni Paolo II.

Il primo cittadino, Lorenzo Berardinetti, ha deposto insieme al questore vicario della Provincia dell’Aquila primo dirigente Andrea Marasco, un cuscino di fiori alla lapide posta nella piazza della frazione di San Giovanni a lui dedicata sulle note del silenzio suonato da Giuseppe Iacobucci, musicista e docente di tromba al Liceo Musicale “Misticoni-Bellisario” di Pescara.

Durante la cerimonia, alla quale hanno preso parte l’assessore Simonetta Lattanzi, il consigliere Candido Caretta, il funzionario del commissariato di Avezzano, Roberto Di Nino, il maresciallo e il brigadiere della compagnia dei carabinieri di Tagliacozzo, Francesco Marini e Sante Di Biase, è stato letto un ricordo del questore scomparso da Andrea Conte, volontario della Protezione civile, presente con una delegazione coordinata dal responsabile Tonino Tolli.

Al termine dell’iniziativa ha accolto il dirigente Marasco e i rappresentanti delle forze dell’Ordine in Comune dove hanno avuto modo di confrontarsi e ricordare la figura di Palatucci.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Avezzano show ad Agnone, 4 gol contro le critiche: la vittoria vale il terzo posto

Redazione IMN

Incendio sul Monte Pettino: è un rogo sotterraneo

L'incendio si è trasformato in sotterraneo. E' a propagazione lenta e vi è assenza di fiamme. Può ...
Redazione IMN

“Basta con le chiusure delle attività del commercio”

Confesercenti Centro Abruzzo: "L’obiettivo è di tornare alla normalità. C’è bisogno di controlli e ...
Redazione IMN