INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Sanità: un molisano su 10 ha rinunciato a cure

Cittadinanzattiva presenta "Rapporto civico sulla salute. I diritti dei cittadini e il federalismo in sanità"

Quasi due anni di attesa per una mammografia, circa un anno per una ecografia, una Tac, o un intervento ortopedico.

A rinunciare alle cure nel corso del 2021 è stato più di un cittadino su dieci.

Mentre gli screening oncologici sono in ritardo in oltre la metà dei territori regionali e le coperture per i vaccini ordinari in calo. È il lascito di questa pandemia, che ancora non è finita, secondo il ‘Rapporto civico sulla salute. I diritti dei cittadini e il federalismo in sanità’, presentato da Cittadinanzattiva.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Covid: ottava settimana di aumenti, continuare col vaccino

A livello nazionale, l'incidenza ha raggiunto la soglia dei 250 casi per 100 mila abitanti. Il ...
Redazione IMN

ANPI Marsica aderisce all’iniziativa dell’ANPI nazionale

Parteciperà con una rappresentanza ufficiale alla manifestazione istituzionale indetta dal Comune ...
Redazione IMN

Sanità Marsica, Berardinetti e Morgante chiamano in causa Biondi

I due sindaci di Sante Marie e di Scurcola Marsicana chiedono di essere presenti alla Commissione ...
Redazione IMN