INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Convenzione Guardia Costiera e Asl per utilizzo elicotteri

L'obiettivo è garantire il massimo livello di assistenza sanitaria a bordo degli elicotteri del Corpo delle Capitanerie di Porto

Si rinnova per il prossimo triennio la collaborazione, fortemente innovativa, tra la ASL di Pescara e la Guardia Costiera di Pescara-3° Nucleo Aereo, iniziata nel 2016. La convenzione sarà sottoscritta, oggi alle 16, presso la base del 3° Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Pescara, tra i vertici della Guardia Costiera, l’Assessore regionale alla Sanità, Nicoletta Verì, e il direttore del Dipartimento Emergenza-urgenza della Asl di Pescara Alberto Albani. L’accordo ha l’obiettivo di garantire il massimo livello di assistenza sanitaria a bordo degli elicotteri del Corpo delle Capitanerie di Porto – Base Aeromobili Guardia Costiera – grazie ad un programma di addestramento condiviso. “In aggiunta – spiega il direttore Alberto Albani – la convenzione pone le basi per l’impiego degli aeromobili della Guardia Costiera per trasporti sanitari urgenti primari e secondari, trasporti di organi o pazienti da sottoporre a trapianto, trasporti di personale ed attrezzature, su richiesta diretta della Centrale Operativa 118, anche nelle ore notturne quando non opera il servizio di elisoccorso regionale”. La convenzione è a titolo gratuito.

Altre notizie che potrebbero interessarti

European Study Group with Industry, il workshop del Gran Sasso giunge alla 136esima edizione

Alice Pagliaroli

A Capistrello l’efficienza energetica diventa un mainstream grazie al Patto dei sindaci

Redazione IMN

Tassa di soggiorno a Francavilla al Mare: «Una vera e propria follia»

Redazione IMN