INFO MEDIA NEWS
NEWS Sport

San Benedetto Venere: il vecchio e il nuovo fusi ai blocchi di partenza

È iniziata ieri l’avventura della nuova compagine ASD San Benedetto Venere, agli ordini di mister Berardino Di Genova. La squadra si è riunita al Manfredo Profeta di San Benedetto dei Marsi alle ore 18 e i giocatori, tra saluti e omaggi di benvenuto, si sono ritrovati sul campo, forti delle conferme, già annunciate, di Gigli, Tranquilli, Zarini F., Zarini C., Di Vincenzo, Di Panfilo, Gianfelice, Papi, Trippardella e Odoardi, Tarquini, Germani, Cambise , Ettorre, Di Pippo, Partemi e Colasimone. I volti nuovi sono, invece, il bomber Altobelli, Habibba, Salah (giovane integrazione dalla Juniores) Quaglieri (giovane portiere della Juniores aggregato per la preparazione dal mister) e Monaco. Non si escludono, in seguito, nuovi arrivi nel sodalizio.

Capitanati dal duo Ferzoco-Cerasani, nella giornata di ieri erano presenti quasi tutte le cariche societarie, fatta eccezione di uno dei massimi dirigenti, Domenico Ferzoco, a cui la società fa gli auguri di pronta guarigione a seguito di un piccolo sinistro stradale. Al ‘Profeta’ era presente anche il campione, sanbenedettese doc, Domenico Morfeo.
Dopo un breve discorso della società e del mister, i ragazzi hanno cominciato a sudare in campo.
Alla compagine vanno il migliore in bocca al lupo per la stagione entrante.

 

 

 

 

 

Fonte e foto Ufficio stampa ASD San Benedetto Venere

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

Carsoli, il cane Sissy scova 13 dosi di cocaina

Redazione IMN

Pezzopane «Il presidio Polfer di Sulmona non può chiudere. Sarebbe un grave errore»

Redazione IMN

Serie di gravi furti in tutta la Provincia: nel mirino dei carabinieri di Tagliacozzo 5 persone, 2 le misure cautelari

Maurizio Di Cintio