INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Sabato mattina incontro pro commercio ad Avezzano

Un summit con il neo assessore Di Stefano. Soddisfatte le associazioni di categoria del territorio. Si mette in moto la proroga della Tosap fino a fine dicembre. Si ipotizza istituzione di un osservatorio permanente sul commercio in città.

Una mattinata, quella di sabato 24 ottobre, tanto grigia dal punto di vista metereologico, quanto costruttiva sotto l’aspetto lavorativo per la Cna di Avezzano: queste le parole di Francesco D’Amore, Presidente dell’Associazione, riferite all’incontro tenutosi nel comune di Avezzano con il neo assessore al commercio Pierluigi Di Stefano ad appena tre giorni dal suo insediamento con gli altri componenti di una giunta emergenziale individuata in questi giorni dal sindaco Giovanni Di Pangrazio.

“Un incontro – continua D’Amore – svolto nella stessa giornata un cui la nostra Associazione è stata impegnata nella consueta assemblea nazionale, quest’anno totalmente digitale per i motivi legati alle misure anti Covid-19; un appuntamento da cui, nonostante le difficoltà, la Cna non poteva esimersi; un importante momento di confronto con le istituzioni che ha messo in evidenza le enormi difficoltà di una categoria, quella della piccola e media Impresa, che oggi più che mai deve essere attenzionata dalle istituzioni stesse, a poche ore, peraltro, dal varo del nuovo DPCM e delle ulteriori restrizioni in esso contenute. Identico confronto e dialogo che chiediamo a livello locale; ed è degna di nota la tempestività mostrata dall’assessore Di Stefano nel convocarci per confrontarci sin da subito su varie tematiche che caratterizzano il comparto che rappresentiamo.
È il momento, sottolinea Fabrizio Belisari, direttore della CNA marsicana, di compiere atti e azioni che vadano oltre l’ordinario. Ce lo impone la difficilissima situazione che si sta purtroppo di nuovo delineando dal punto di vista sanitario e che ci sta ricatapultando in un momento storico in cui l’emergenza sanitaria fa il pari con un’emergenza economica senza precedenti per le nostre imprese”.

“Bene la proroga della sospensione della Tosap al 31 dicembre 2020, ma al contempo prevedere immediatamente forme di ristoro diretto per gli imprenditori che si vedranno costretti ad una riduzione degli orari di lavoro, pensiamo ai ristoranti, bar, pasticcerie, pub, pizzerie, una sorta di lockdown più leggero, ma che sortirà gli stessi effetti disastrosi dei mesi di marzo e aprile scorsi, se non accompagnato da importanti misure di sostegno alle categorie. Vivo apprezzamento – continua sul punto Belisari – per la proposta dell’assessore Di Stefano, di istituire un osservatorio permanente, partecipato dalle associazioni di categoria, che possa lavorare a braccetto con l’amministrazione comunale per la rivitalizzazione del commercio nel centro di Avezzano, così come nelle periferie; prevedere una pedonalizzazione del centro cittadino che non si riduca ad una sterile chiusura di strade, ma che venga avvalorata da una serie di servizi quali aree di parcheggio, servizi navetta, bike sharing, riqualificazione dell’arredo urbano, totem informativi e altro, in un’ottica di Smart city”, questa la conclusione di Belisari.

“Siamo convinti – conclude D’Amore – che con il dialogo continuo si possono raggiungere importanti obiettivi; la CNA pertanto chiede che Avezzano, in veste di città territorio, e con gli imprenditori che in esso operano, torni ad essere un polo attrattivo anche per le altre realtà territoriali”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Muore di morte naturale a 20 anni: disposta autopsia sul corpo del giovane

Gioia Chiostri

Berardinetti si schiera al fianco degli allevatori marsicani e incontra De Angelis

Redazione IMN

Promozione, il Pucetta riparte da Corrado Giannini

Il tecnico confermato sulla panchina gialloblu. Preparazione al via dal 29 luglio
Redazione IMN