INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica

S.R. 479 ‘Sannite’: la Provincia dell’Aquila incontra i sindaci e le comunità locali

Il presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso ha incontrato a Scanno i sindaci della valle del sagittario, ovvero i comuni attraversati dalla strada SR 479 ‘Sannite’ che da Villetta Barrea attraversa l’intera valle fino a Introdacqua. Il presidente ha ragguagliato i sindaci sull’iter procedurale che l’amministrazione provinciale, con il settore viabilità e il consigliere delegato, Gianluca Alfonsi, ha adottato per l’inserimento dell’arteria nel piano di statalizzazione ANAS, ripercorrendo le fasi che hanno permesso, con l’interessamento del governatore della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, di rappresentare la necessità di includere anche la SR 479 nelle strade da statalizzare, avendone tutti i requisiti. In data 16 ottobre 2017, il Presidente della Regione Abruzzo incontrava la dirigenza ANAS a Roma per definire e comprendere anche la ‘Sannite’ nel piano di ‘reimmissione’, richiesta accettata, in via del tutto eccezionale, sia dalla Regione che dall’ANAS, che ora deve concludere il percorso normativo. Purtroppo, questa strada, non è stata mai inclusa dalla precedente amministrazione provinciale tra i 452,758 km di carrabili da riassegnare all’ANAS, con le conseguenti preoccupazioni delle amministrazioni e delle popolazioni residenti. Il presidente ha inoltre riferito che proprio in questi giorni sono stati aperti i primi plichi per l’affidamento dei lavori per la frana che ha interessato il tratto Scanno-Villalago.
A seguire, il presidente Angelo Caruso, in un’assemblea pubblica, si è confrontato con la comunità locale alla quale ha ricordato di aver, sin dall’inizio di questa legislatura, condiviso con le rappresentanze territoriali soluzioni efficaci e rapide sulle urgenze emerse nel corso degli ultimi mesi, attraverso accordi di programma, che consentissero il superamento in tempi rapidi delle emergenze sull’asse viario. L’incontro ha evidenziato, altresì, la necessità di un progetto condiviso sulla realizzazione di un percorso viario di collegamento con l’autostrada e il comprensorio sciistico dell’Alto Sangro, pianificazione indispensabile per un rilancio del distretto turistico dell’intera valle del Sagittario e dei comuni del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.  Il presidente ha richiamato l’attenzione sulla programmazione del Masterplan e sulla necessaria condivisione di idee e obiettivi da perseguire in quella unità di intenti che deve, necessariamente, essere alla base di un programma di lavoro comune.
Gli incontri con i sindaci e le comunità della provincia, in questi mesi di governo, dimostrano la disponibilità e l’impegno di tutta l’amministrazione provinciale alla responsabilità condivisa delle problematiche del territorio, perché è convincimento di questa presidenza che l’Abruzzo interno, in particolare la provincia dell’Aquila, rappresenti la vera risorsa per una regione che accusa, nel comparto turistico, una mancanza di innovazione, modernità e cambiamento, quanto mai  necessarie, per le sfide future sui nuovi mercati internazionali.

Fonte: ufficio stampa Provincia dell’Aquila

Foto di teleaesse.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Abruzzo: lo sposo trovato in bagno con l’amico il giorno del matrimonio

Lo cercavano per il taglio della torta ma di lui nessuna traccia, scoperto dagli invitati
Redazione IMN

‘Misura Investimenti’: ecco l’elenco delle domande finanziabili

Alice Pagliaroli

Torna l’evento clou dell’Avezzano Cycling Team: partono i preparativi per la Granfondo

Redazione IMN