INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA

S. Giovanni Teatino: scovato distributore di farmaci abusivo

La Guardia di Finanza ha sequestrato materiale per 16mila euro

Le Fiamme Gialle di Chieti hanno sequestrato 1087 confezioni di medicinali di vario tipo per un valore complessivo di circa 16mila euro. Il materiale si trovava riposto all’interno di un capannone nel comune di San Giovanni Teatino, che dopo i dovuti accertamenti è risultato essere abusivo perché privo di autorizzazioni. I militari sono riusciti a risalire al capannone dopo il controllo su strada di un furgone adibito al trasporto di medicinali. Questo ha permesso di risalire al deposito dove avveniva la distribuzione all’ingrosso. Il magazzino realizzato da pannelli prefabbricati in cartongesso e copertura in lamiere, custodiva oltre ai medicinali che erano destinati alle province di Chieti e Pescara, anche pneumatici, contenitori di vernice, rottami di autovetture, motori e batterie esauste. All’interno della struttura il tutto avveniva in piena violazione delle norme che regolano le condizioni per la conservazione dei medicinali destinati all’uso umano. Otto le persone sanzionate dalla GdF per un totale di 126mila euro. uno dei coinvolti è stato denunciato penalmente per distribuzione all’ingrosso di medicinali senza autorizzazione.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Santa Croce, arriva il nuovo bando per la concessione delle acque minerali Sant’Antonio-Sponga

Kristin Santucci

Emiciclo, approvato il protocollo d’intesa interregionale sui Tratturi

Redazione IMN

Il Comune di Fossacesia scrive alla Provincia di Chieti: buche sulle strade e rischi alti per la circolazione stradale

Gioia Chiostri