INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Rubano una ruspa e tentano di svaligiare la cassaforte dell’Eurospin

Nella notte di ieri, intorno alle 3:00, un gruppo di banditi ha provato l’assalto all’Eurospin di Nereto, il sesto tentativo subito dal supermercato di via Toti. I malviventi per cominciare si sono impossessati di una ruspa di proprietà dell’impresa movimento terra Traini di Nereto, che era posteggiata ad Alba Adriatica. Qui uno di loro ha messo in moto il mezzo d’opera dirigendosi verso l’Eurospin. Nel frattempo un altro componente della banda ha rubato un furgone con all’interno dei mobili di arte povera, che sarebbe dovuto servire per caricare la pesante cassaforte da 16 quintali, dove all’interno erano custoditi circa 60mila euro di contanti. Ma prima dell’assalto al grande magazzino i ladri si sono diretti verso il depuratore di Nereto, situato circa a 400 metri dal discount. La ruspa ha sradicato il cancello di accesso per liberarsi del carico, abbandonandolo poi vicino alle vasche di depurazione. Solo a quel punto la banda si è diretta all’Eurospin sfondando la vetrata d’ingresso e dirigendosi verso la cassaforte. L’allarme scattato nel cuore della notte ha fortunatamente mobilitato una pattuglia di carabinieri della stazione di Nereto, una del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Alba Adriatica e la vigilanza privata della Italpol. Una depredazione dal lieto fine, nonostante i numerosi danni prodotti dal raid: vetri, scaffali e strumenti d’ufficio completamente distrutti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Restyling della città di Avezzano: tra opere ultimate e lavori in partenza

Redazione IMN

Celano: figlio aggredisce il padre, condannato a un anno e otto mesi

L'uomo aveva portato lesioni gravi al volto e alla testa
Redazione IMN

Ecco le tappe abruzzesi del 101esimo Giro d’Italia

Redazione IMN