INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA Servizi video

Rubano al market e tentano di investire poliziotto: arrestati

Un uomo e una donna di etnia rom sono stati arrestati a L’Aquila per furto

Maxi sequestro a due pregiudicati campani

Nella mattinata di ieri un uomo e una donna di etnia Rom sono stati arrestati dalla Sottosezione Polizia Stradale di L’Aquila con l’accusa di rapina impropria, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, lesioni aggravate, ricettazione e rifiuto di generalità. L’uomo, A.L. di 39 anni, e la donna, M.M.P. di 21 anni, sono stati bloccati dalle forze dell’ordine dopo aver consumato un furto di considerevoli quantitativi di generi alimentari all’interno del supermercato Tigre, sulla S.S. 17 all’altezza dello svincolo autostradale A24 di L’Aquila Ovest.

Insieme ai due era presente un’altra donna, ancora in corso di identificazione. I tre, dopo aver compiuto il furto, si erano dati alla fuga caricando la refurtiva in un’auto con la quale hanno tentato di investire alcune persone intervenute tra le quali un polizotto e la proprietaria del supermarket.
Sul posto è immediatamente intervenuta una pattuglia della Polizia Stradale che era in transito in quel momento. Subito dopo è subentrata anche una Volante del 113 che è riuscita a bloccare i due, entrambi con precedenti per furto.

Nelle prossime ore si terrà il processo per direttissima presso il Tribunale di L’Aquila.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Carceri: agitazione Uil su alloggi agenti l’Aquila

Nardella: «Il peggiore atto amministrativo che abbia mai potuto verificare»
Redazione IMN

Verifica dell’impatto ambientale VIA-VAS, D’Alfonso diffida il Ministro dell’Ambiente

Redazione IMN

Meteo, in arrivo venti da Nordest: nuovo calo termico

Redazione IMN