INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Rotary Club di Avezzano dona pedana all’Unitalsi

Con il contributo di Settimio Santilli, Fabio Tonelli, Fabrizio Lobene e Rosa Cambise, AgriWalant e distretto 2090

Rotary Club di Avezzano dona pedana all’Unitalsi

Un gruppo di imprenditori marsicani e il comune di Celano, con la guida del Rotary Club di Avezzano, hanno donato una pedana di accesso al pulmino dell’Unitalsi di Avezzano. Lo strumento permetterà alle persone con disabilità fisiche gravi di raggiungere e partecipare alle attività associative fuori porta. Il progetto di solidarietà è stato presentato nel corso dell’ultima conviviale del Club che ha visto la presenza di numerosi soci, dei ragazzi e dei volontari dell’Unitalsi.
Tiziana Paris presidente del Rotary dichiara: «La solidarietà e le azioni di pubblico interesse rappresentano uno degli scopi fondamentali della nostra associazione che incoraggia e promuove l’ideale di servizio come base delle iniziative benefiche e dei progetti di inclusione e sociali per migliorare la qualità di vita delle persone».
La raccolta fondi promossa dal Rotary per la realizzazione, l’installazione e il collaudo della pedana è stata sostenuta, oltre che dal Club, anche da: il sindaco di Celano Settimio Santilli, Fabio Tonelli della Tonelli Ingegneria, Fabrizio Lobene e Rosa Cambise della Fratelli Cambise, Giovanni Panella di AgriWalant e dal distretto 2090.
Hanno lavorato con particolare dedizione al progetto il socio rotariano preposto ai progetti di inclusione Giulio Ranalli insieme a Clara Paris, Mimmo Carducci e Antonio Carlini dell’Unitalsi.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Aeroporto d’Abruzzo, Paolucci: «Si realizza progetto del centrosinistra»

Il capogruppo del Pd interviene sull'allungamento della pista dell'Aeroporto abruzzese
Redazione IMN

Inaugurazione del nuovo parco giochi a Paganica

Redazione IMN

Manoppello: Marsilio ricorda le vittime di Marcinelle

Mattarella: «La tutela di tutti i lavoratori e l’incessante promozione dei loro diritti ...
Redazione IMN