INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Rocca di Mezzo omaggia Mario Arpea a 100 anni dalla nascita

Oggi evento eccezionale a Rocca di Mezzo. Fu professore di diritto della navigazione, politico e scrittore.

A Rocca di Mezzo è la giornata della memoria: la comunità ricorda Mario Arpea, il concittadino che ha valorizzato l’Altopiano delle Rocche.

Oggi, lunedì 23 settembre, Rocca di Mezzo omaggerà il concittadino Mario Arpea a cento anni dalla sua nascita con un evento eccezionale.

Mario Arpea nacque il 23 settembre del 1919 e visse a Rocca di Mezzo fino ai tempi dell’università, quando si trasferì a Roma dove rimase fino alla sua morte. Professore universitario di diritto della navigazione, politico, poeta, scrittore e saggista, è sempre rimasto legato alla sua terra di origine e con numerosi libri di poesia, narrativa e storia ha svelato gli aspetti più sconosciuti, intimi e sentimentali dell’Altopiano delle Rocche, interpretandone “lo spirito dei luoghi”, come egli stesso ha scritto.

L’incontro organizzato dal Comune di Rocca di Mezzo e dalla Pro Loco, si terrà a partire dalle 10 e 30 presso la Biblioteca comunale, centro culturale di aggregazione fortemente voluto dallo stesso Arpea e fondato nel 1970.

Durante l’incontro, cui parteciperanno anche gli alunni della scuola media del paese, si avrà modo di ricordare e approfondire una personalità così importante tramite la lettura di alcune pagine tratte dalle sue opere.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Decreto sblocca cantieri: oggi l’approvazione

Il governo centrale toglie importanti risorse a L'Aquila
Redazione IMN

VIDEO. Prima Rassegna dialettale ad Avezzano: ‘Marsicanità’ alla riscossa al Teatro dei Marsi

Kristin Santucci

VIDEO. Si rivivono gli attimi salienti della Festa dedicata ai Santi Cesidio e Rufino di Trasacco: in un videoracconto tutto il sapore di una tradizione da mille e una notte

Gioia Chiostri