INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

ROAN Guardia di Finanza scopre abuso edilizio in cantiere navale

All'interno del capannone è stata constatata la presenza di operai mentre svolgevano attività di manutenzione su una nave da diporto

ROAN Guardia di Finanza scopre abuso edilizio in cantiere navale

Ortona (Chieti). Un cantiere navale, in possesso di regolare concessione per l’occupazione dell’area demaniale adibita a lavori di cantieristica, ha realizzato un capannone industriale senza il prescritto permesso di costruire, in mancanza di autorizzazione paesaggistica, demaniale e per di più ricadente in zona sismica.

La struttura, ben lontano dal poter essere considerata un’opera temporanea, ha modificato stabilmente l’assetto del territorio, generando inoltre un nuovo carico urbanistico, anche in ragione delle notevoli dimensioni. È quanto scoperto dal ROAN (Reparto Operativo Aeronavale di Pescara) della Guardia di Finanza che su delega dell’Autorità giudiziaria di Chieti ha sequestrato il manufatto. All’interno del capannone, di circa 600 metri quadrati,sprovvisto di agibilità e di ogni altra certificazione ed autorizzazione, è stata constatata la presenza di operai mentre svolgevano attività di manutenzione su una nave da diporto, a rischio della propria incolumità.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Il Treno della Valle del Liri e della Valle Roveto in corsa verso Berlino

Redazione IMN

VIDEO. Domani l’appuntamento del Tar sul caso dell’Anatra Zoppa, Di Pangrazio avverte: «Nessuno della mia coalizione farà il salto della quaglia»

Gioia Chiostri

VIDEO. Ieri la prima riunione programmatica dei 5 civici, verso il documento da sottoporre al primo cittadino

Gioia Chiostri