INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Rivoluzione illuminazione pubblica a Ovindoli

In arrivo la nuova illuminazione pubblica del Comune realizzata da Hera Luce: oltre 600 punti riqualificati per un risparmio energetico annuale superiore ai 135 mila kWh

Rivoluzione illuminazione pubblica a Ovindoli

Ovindoli si prepara ad assistere alla rivoluzione dell’illuminazione pubblica cittadina: grazie all’accordo che verrà firmato tra l’Amministrazione Comunale ed Hera Luce giovedì 23 gennaio infatti la città vedrà nel corso del prossimo anno la completa sostituzione degli attuali corpi illuminanti, con nuove luci a LED.

Per illustrare gli importanti miglioramenti che tale riqualificazione porterà, Comune ed Hera Luce hanno realizzato una speciale pubblicazione per dettagliare in modo semplice e diretto la rivoluzione compiuta nell’illuminazione pubblica di Ovindoli. In questi giorni, il tabloid informativo verrà quindi consegnato a tutte le famiglie e agli esercizi commerciali di Ovindoli per valorizzare la nuova illuminazione del comune.
Inoltre, per illustrare al meglio il nuovo progetto, giovedì 23 alle 11, a seguito della firma del contratto, il Comune ed Hera Luce presenteranno il piano di illuminazione pubblica alla cittadinanza presso la Palestra della Scuola Primaria “Luigi Dard”, in via Dante Alighieri.

Una nuova illuminazione pubblica destinata non solo a rendere ancor più bella e vivibile Ovindoli, ma anche a dare un importante contributo all’ambiente, con un risparmio di energia di oltre il 50% rispetto a prima. E’ questo il senso del progetto portato avanti da Comune di Ovindoli ed Hera Luce, che prevede la sostituzione di tutti i 609 punti luce esistenti con armature a LED di ultima generazione e un significativo intervento sulle infrastrutture disservizio (linee e quadri elettrici). Un intervento importante che Amministrazione ed Hera Luce hanno voluto raccontare ai cittadini visto il positivo impatto dal punto di vista del risparmio energetico, dell’innovazione e dell’inquinamento luminoso.

Grazie ai nuovi corpi illuminanti a LED il consumo energetico annuo diminuirà di oltre il 50% rispetto ai vecchi impianti, con un risparmio atteso di oltre 135 mila kWh, equivalente al fabbisogno energetico di 50 famiglie di 4 persone per un anno. Anche le emissioni di CO2 diminuiranno drasticamente con una stima di 55 tonnellate all’anno risparmiate all’atmosfera.
Le nuove luci non sono però positive solo per l’ambiente, infatti, la diminuzione delle emissioni non preclude l’efficienza luminosa degli impianti, anzi, la migliora nettamente. Infatti, il LED permette un miglioramento dell’illuminazione stradale sia in termini di uniformità che di confort visivo, incrementando la percezione dei colori. Queste caratteristiche contribuiranno a garantire il corretto livello d’illuminamento, in grado di rendere più sicure le strade per il traffico motorizzato, ciclabile e pedonale.

Altre notizie che potrebbero interessarti

PFM in concerto a Villavallelonga

Il 4 settembre in piazza IV Novembre
Redazione IMN

Ritrovata nella zona del ‘Concentramento’ di Avezzano la macchina scomparsa da Cappelle dei Marsi

Gioia Chiostri

Avezzano, l’omaggio a “Una Giornata Particolare”: risate e commozione con la coppia Scarpati-Solarino

Redazione IMN