INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Rivisondoli riporta in vita il presepe: suggestiva ed emozionante la 67esima edizione

In migliaia hanno assistito ieri sera alla 67esima edizione del Presepe vivente di Rivinsondoli, il più antico d’Italia, quest’anno all’insegna della solidarietà con le popolazioni dell’Umbria colpite dal terremoto e nel segno di San Francesco d’Assisi.

Nei panni della la Madonnina infatti Giulia Marconi, 18 anni, di Todi, studentessa del quinto anno del Liceo linguistico. In quelli di San Giuseppe, Giacomo Sciamanna, 20 anni, di Assisi, studente nella Facoltà di Teologia. Il piccolo Eduardo Vittoria, Gesù Bambino, come da tradizione l’ultimo nato in paese. Eduardo infatti è stato dato alla luce lo scorso 3 dicembre.

Il cielo sereno e le temperature miti hanno favorito l’afflusso di una grande folla, proveniente da ogni parte d’Italia, nella Piana di Pié Lucente. All’incirca trecento i figuranti: del paese ma anche provenienti dal Molise, con gli zampognari del Matese, di San Polo, il gruppo Terzo Millennio di Termoli, i Briganti di Sant’Elia a Pianisi) ed il coro “La figlia di Iorio” di Orsogna.

 

 

Fonte e foto Ansa

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

A Marsia arriva l’acqua dopo mezzo secolo

Pompaggio dell’acqua nel serbatoio di Marsia, mai utilizzato in 50 anni
Redazione IMN

Ecco la scuola dal doppio finanziamento: a Lecce, infanzia più sicura e all’avanguardia

Gioia Chiostri

Incidente sull’ex superstrada del Liri: sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco e 118

Redazione IMN