INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Ritrovato in buone condizioni agricoltore scomparso dal 22 gennaio: ricerche attivate anche sui social

Biagio Cacciatore, 46 anni, agricoltore, scomparso da Castilenti dal 22 gennaio, è stato ritrovato a Torino di Sangro dai Carabinieri di Fossacesia, grazie ad un passante che lo ha riconosciuto.

Le ricerche erano state attivate dai famigliari, anche attraverso piattaforme social.

Vagava senza una precisa meta sul lungomare della Borgata Marina a Torino di Sangro.

Il passante che lo ha riconosciuto ha immediatamente avvertito il 112 che ha provveduto immediatamente ad inviare sul posto una pattuglia di Fossacesia. Ai militari, che hanno impiegato più di un’ora per rintracciare l’uomo, ha raccontato di aver dormito in ripari di fortuna e di essersi alimentato con alcuni snack acquistati con pochi spiccioli a disposizione.

L’uomo, apparso in buone condizioni di salute, dopo essere stato visitato dai sanitari del 118, che hanno escluso problemi di natura fisica, è stato accompagnato presso la caserma dell’Arma di Fossacesia dove ha potuto rifocillarsi e riprendersi dalle fatiche e dal freddo patito con le temperature di questi giorni.

Nel primo pomeriggio è stato raggiunto da alcuni familiari provenienti da Castilenti che, grazie anche alla mediazione dei militari dell’Arma, lo hanno convinto a far ritorno a casa.

Fonte: Asipress

Foto di: Il Capoluogo

Altre notizie che potrebbero interessarti

Si corre per la vita in quel di Trasacco, «Tutti i bambini sono della stessa altezza davanti ai sogni»

Gioia Chiostri

Avezzano ferma il tempo per ricordare: il 13 gennaio la ricorrenza del disastroso terremoto

Gioia Chiostri

Sanità: in arrivo nuovi concorsi e stabilizzazioni precari

Redazione IMN