INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS SLIDE TV

Ritardo ambulanza per anziano: interviene il Tribunale del Malato dell’Aquila

Ustionato dal barbecue: 40enne ricoverato

«Ancora una volta arriva presso la nostra sede una terribile segnalazione a nostro avviso di una gravità inaudita: un paziente anziano che in mattinata ha dovuto avvalersi del servizio del 118 per recarsi al pronto soccorso per un malore, dopo aver ricevuto la dovuta assistenza e dimesso alle ore 12 circa, ha dovuto attendere ben oltre 7 ore prima di poter rientrare presso la propria abitazione per mancanza di ambulanze a disposizione».

 

 

 

Lo comunica il Tribunale del Malato di L’Aquila e aggiungono: «Purtroppo questo non è un caso sporadico, ma si ripete fin troppo spesso nel tempo di persone dimesse costrette ad attendere ore prima che una ambulanza vada a prenderli e accompagnarli nelle loro residenze. Sappiamo che ci sono numerose associazioni che lavorano in ambito sanitario e che hanno convenzioni con la ASL anche e non solo per il trasporto delle persone e ci chiediamo se nel contenuto di tali convenzioni siano riportate tempistiche di intervento o meno».

 

 

 

Fonte: Asipress

 

Foto di: Wikipedia.org

Altre notizie che potrebbero interessarti

Usa Runners Avezzano, nuova pioggia di soddisfazioni al Trofei CONI 2016

Redazione IMN

Borracce in alluminio agli studenti della Radice di Sante Marie

Parola d’ordine: stop alla plastica
Redazione IMN

Incidente col Pick Up a Luco dei Marsi: vittima fuori pericolo di vita, sospensione della patente per il giovane

Gioia Chiostri