INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Rissa in casa di cinesi, 25enne finisce in Ospedale

Complice l'alcol, è scattata la rissa ieri sera, in una casa di Nereto. Per il ragazzo colpito al collo e alla spalla, prognosi di 30 giorni.

Tenta suicido: salvato dai Carabinieri

Ieri sera, un gruppo di cinesi si è ritrovato a casa di un connazionale in via I Maggio a Nereto, in Provincia di Teramo.

Complice sicuramente lo stato di ebbrezza alcolica gli animi si sono surriscaldati al punto che passata la mezzanotte, il proprietario di casa, Y. U., 53 anni, non ha esitato ad impugnare un oggetto contundente per accanirsi contro il connazionale W. B. 25enne, di Sant’Omero, che ha avuto la peggio essendo stato stato colpito al collo e alla spalla.

Prontamente soccorso dal personale del 118 e trasportato presso il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero di Sant’Omero, ne avrà per circa 30 giorni. Sconosciute, al momento le cause che hanno determinato la violenta reazione del proprietario di casa che, pertanto, è stato denunciato per lesioni personali aggravate dai Carabinieri della Stazione di Nereto, intervenuti unitamente alla pattuglia del radiomobile della Compagnia di Alba Adriatica.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Donazione de midollo osseo, ecco la Campagna natalizia firmata Admo per il 2018 in Abruzzo

Redazione IMN

VIDEO. L’ex Crab ancora al centro delle dinamiche comunali di Avezzano, ipotesi Università per la crescita

Gioia Chiostri

Trovato senza vita il disperso di Campotosto: le sue tracce s’erano perse mercoledì

Redazione IMN