INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Rissa a L’Aquila, spunta un coltello

Lite per futili motivi tra tre cittadini stranieri, uno ferito alla bocca, ma nessuno in modo grave

Momenti concitati nel tardo pomeriggio di ieri a L’Aquila: una violenta lite ha rischiato di degenerare.

Secondo quanto si apprende, la rissa – che ha visto coinvolte tre persone di origine romena – si è verificata alle 19,30 lungo viale Corrado IV, nel piazzale della banca Bnl, dove insistono anche alcuni locali, che al momento erano chiusi nel rispetto delle norme Covid.

La lite sarebbe scaturita da futili motivi: una offesa a una barista conosciuta dai tre.

Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato con due squadre della Volante.

Gli uomini del 113 hanno immediatamente fermato e identificato le persone coinvolte – sedando la rissa-, che fortunatamente non hanno riportato gravi lesioni.

Solo uno dei tre, infatti, è stato ferito alla bocca, ma non in modo grave.

Al momento dell’identificazione, uno dei tre stranieri è stato trovato in possesso di un coltello da cucina.

Sono in corso da parte delle Forse dell’ordine ulteriori approfondimenti per ricostruire i fatti.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Avezzano, danni ad un palazzo per il forte vento

Un edificio in via Parri ha riportato danni al rivestimento esterno
Redazione IMN

Celano, incontro in comune per la Clinica Immacolata

Presenti Marsilio e l'assessore Verì, Santilli: «Clinica non può avere bandiere politiche»
Redazione IMN

Covid: multato titolare bar di Gioia dei Marsi

Somministrava alcolici senza rispettare la normativa anti-Covid sull'asporto, ora rischia chiusura ...
Redazione IMN