INFO MEDIA NEWS
Servizi video VIDEO

Riordino rete ospedaliera: scontro in Commissione Sanità

Opposizioni contro il presidente, Quaglieri: "Solo ostruzionismo"

Volano stracci in Commissione Sanità tra la maggioranza di centrodestra e le opposizioni.

La seduta, con all’ordine del giorno la discussione sulla bozza di riorganizzazione della rete ospedaliera abruzzese, documento atteso da anni, è stata chiusa prima del tempo dal presidente Mario Quaglieri, alla luce di quelli che lo stesso esponente meloniano ha definito come “attacchi fortemente strumentali”.

“Avevo convocato una seduta per un confronto aperto volto a predisporre al meglio il piano della rete ospedaliera”, ha spiegato Quaglieri. “Un confronto che, secondo il presidente, sin da subito è degenerato e scaduto in una polemica senza senso”.

“Inoltre, il riordino della rete ospedaliera è talmente ben strutturato – come precisato dal presidente della V – che le Opposizioni hanno pensato bene di mandare tutto a monte per evitare di riconoscere la bontà e l’attendibilità del documento, frutto di un lavoro sinergico del centrodestra”.

“Un’occasione per tutte le forze politiche di dare il proprio fattivo contributo affinché il provvedimento fosse il più possibile condiviso ma purtroppo ancora una volta l’intento scellerato di una parte delle opposizioni si è rivelato solo quello di creare confusione, costringendo il presidente della V a sospendere la seduta”, ha dichiarato il capogruppo di Forza Italia Mauro Febbo rispondendo alle accuse roventi delle opposizioni e in particolare del centrosinistra e dei Cinque Stelle.

Proprio il centrosinistra ha puntato il dito contro Quaglieri, sottolineando che “ha inopinatamente tolto la parola all’assessore al ramo Nicoletta Verì, al direttore dell’Agenzia sanitaria Pierluigi Cosenza ed al direttore del Dipartimento Sanità Claudio D’Amario, senza una ragione plausibile per evidenti problemi in seno alla maggioranza sul tema”.

Accuse rinviate al mittente da parte del presidente della Commissione che ha motivato la sua decisione, spiegando che da parte delle opposizioni c’è stato solo mero ostruzionismo politico e la vicenda è stata strumentalizzata dalla minoranza.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Tagliacozzo: riapre dopo mesi il ponte di ferro, il sindaco: «A Tagliacozzo grandi novità»

Redazione IMN

VIDEO. Consiglio comunale Aielli: dentro Luca Di Natale, Di Censo nominato assessore esterno

Kristin Santucci

VIDEO. La delega allo sport della città di Avezzano va a Presutti: ecco gli interventi che verranno messi ‘in rete’

Gioia Chiostri