INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Rigopiano: slitta l’intervento di manutenzione sulla strada per presenza di legname sul tratto da sistemare

Slitta, l’intervento di manutenzione ordinaria della strada provinciale che porta da Rigopiano al Vado di Sole, a due chilometri di distanza dall’Hotel Rigopiano e fino all’incrocio per Castelli. Facendo seguito ad una riunione tenutasi ieri pomeriggio presso la Prefettura di Pescara, alla presenza del Prefetto, Francesco Provolo, del Presidente della Provincia Di marco e del Sindaco del Comune di Farindola, Ilario Lacchetta, si è congiuntamente condiviso e stabilito che il legnatico del tratto stradale Rigopiano – Vado del Sole venga rimosso dalla sede stradale dal Comune di Farindola, che ne è proprietario.

«Il Comune di Farindola – afferma il presidente della Provincia Antonio Di Marco – ha attivato le procedure per la rimozione e a seguito di comunicazione dell’ultimazione dei lavori pervenutaci in data 20 luglio. Il nostro Ufficio tecnico si è immediatamente attivato convocando, già per il giorno seguente, un sopralluogo congiunto Comune-Provincia al fine di verificare lo stato dell’arte per procedere alla riapertura al transito dell’arteria che collega Farindola alla località Rigopiano. A seguito del sopralluogo di ieri è stato redatto un verbale, sottoscritto anche dal rappresentante del Comune di Farindola, in cui si legge che, oltre al tratto in frana già presente, i tecnici hanno verificato la necessità di eseguire diversi altri lavori per la rimozione e la pulizia di materiale sulla sede stradale. Pertanto la Provincia di Pescara, suo malgrado – conclude Di Marco – non è nelle condizioni, al contrario di quanto asserito, di poter riaprire la strada fin quando il Comune stesso non completerà le attività necessarie».

 

Fonte: AGI

 

Foto di: secondopianonews.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Harry Potter ad Avezzano: ‘Libreria Mondadori’ sotto incantesimo per una notte

Redazione IMN

Terremoto, la Procura di Rieti apre un fascicolo sull’uso delle donazioni per sms

Redazione IMN

Chieti: denunciate sei persone per taglio abusivo di boschi

Sei denunciati e 24 sanzionati per un importo complessivo di 158 mila euro.
Redazione IMN