INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS

Rigopiano: a 3 mesi di distanza, il ricordo dei familiari delle vittime

Nei momenti in cui la valanga ha travolto l’Hotel Rigopiano portandosi via 29 vite, familiari e amici delle vittime hanno formato un grande cerchio umano per ricordare i propri cari. E’ uno dei momenti più toccanti del flash mob organizzato, oggi pomeriggio, a Pescara, dal Comitato Vittime Rigopiano, a tre mesi della tragedia.

 

I partecipanti al corteo, che avevano un nastro bianco legato al braccio, hanno sfilato fino a Piazza Salotto. Un corteo silenzioso, aperto dai bambini di Farindola, dove spiccavano le foto delle vittime e alcuni striscioni: “Un muro di neve, il fuoco del nostro amore” e poi ancora “I nostri angeli meritano giustizia. Noi la chiediamo per loro”. In piazza della Rinascita i familiari delle vittime, tenendosi per mano, hanno formato un grande cerchio.

 

Il suono della tromba ha annunciato l’arrivo dei bambini che, come corse la valanga sul resort, sono corsi verso il cerchio, dove hanno scritto sulla pavimentazione della piazza i nomi delle persone morte a Rigopiano. Ad animare il flasb mob le note della canzone di Ivana Spagna, Il Cerchio della Vita. Infine, 29 colombe bianche sono state liberate in cielo in ricordo delle vittime di quel terribile 18 gennaio di tre mesi fa.

Fonte: AGI

Foto di: il Centro

Altre notizie che potrebbero interessarti

Viabilità, riaperta la Strada provinciale 2 ‘del Lago di Campotosto’

Redazione IMN

Scambio di provette, sangue ripulito per corrompere le analisi degli automobilisti: due arresti

Redazione IMN

Giunta regionale: adottate linee guida per rilascio autorizzazioni scarico acque reflue

Redazione IMN