INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Rigopiano, 16 morti: dimessi due bambini e nove salme ancora da identificare

«Sono transitate presso l’obitorio dell’ospedale di Pescara 5 salme, già restituite alle famiglie. In questo momento sono presenti altre 10 salme, di cui una già identificata, e le altre in corso di identificazione».

Lo rivela il direttore sanitario della Asl di Pescara, Rossano di Luzio, nell’ultimo bollettino medico sulla tragedia dell’hotel Rigopiano, a Farindola.

Soltanto Giampaolo Matrone, il 33enne di Monterotondo (Roma) operato al braccio destro dopo essere stato estratto vivo dalle macerie e dalla neve dell’hotel Rigopiano, si trova ancora ricoverato presso l’Unità Operativa di Ortopedia dell’ospedale di Pescara. Lo rivela il direttore sanitario Rossano di Luzio, nel bollettino medico sulla tragedia del resort di Farindola aggiornato alle 16 del pomeriggio.

«Le sue condizioni – dice il medico – continuano ad essere buone. I due bambini ricoverati in Pediatria sono stati dimessi intorno alle ore 12».
 

Fonte: AGI

 

Foto di: tgcom24.mediaset.it

Altre notizie che potrebbero interessarti

Opera Seconda in concerto live al Grand Canyon di Pescara

Redazione IMN

Cresce l’attesa per l’Archeobike Collelongo

Redazione Sport

Nuova Giunta in Comune, «De Angelis, però, non ha ancora i numeri per andare avanti»

Redazione IMN