INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS

Rientra a casa ubriaco, la madre 75enne lo ricopre di alcol e gli dà fuoco

Tragedia sfiorata a Pescara, dove una 75enne con disturbi di natura psicofisica, al culmine di una lite, ha dato fuoco al figlio con problemi di alcolismo, che era rientrato a casa ubriaco. L’episodio è avvenuto in serata in un’abitazione che si trova nel quartiere Rancitelli. In base ad una prima ricostruzione, la donna avrebbe svuotato una bottiglia di alcol etilico sul figlio, e poi avrebbe appiccato le fiamme con un accendino. L’uomo, sulla cinquantina, è stato subito soccorso dai vicini di casa, intervenuti con delle coperte, e poi dai sanitari del 118. La vittima è stata trasportata in ospedale, ma, pur avendo riportato delle ustioni, non sarebbe in pericolo di vita. Anche la madre è stata trasportata in ospedale. Sul posto gli uomini della squadra Volante, diretti da Paolo Robustelli, e i vigili del fuoco, che si stanno occupando della messa in sicurezza dell’appartamento. La polizia ha informato il magistrato di turno.

 

Arrestata la donna per tentato omicidio

La donna, nata a Scampitello (Avellino), è stata arrestata dalla Polizia per tentato omicidio e associata alla Casa Circondariale femminile di Chieti.

 

 

Fonte AGI

Foto di www.immediato.net

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Maltempo e terremoto, Marsica in emergenza: chiusi scuole e uffici

Kristin Santucci

Incidente al Nucleo Industriale di Avezzano: due le auto coinvolte

Maurizio Di Cintio

Cese, giovane lupo investito e ucciso nella frazione di Avezzano

Luca Sabatini