INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS SLIDE TV

Report Covid Italia: Rt a 0,97

L'Umbria e Bolzano sono ad alto rischio per la terza settimana di fila.

Secondo gli ultimi dati Covid, nel periodo che va dal 30 dicembre 2020 al 12 gennaio 2021, l’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,97 , in diminuzione dopo cinque settimane di crescita.

Lo si legge nella bozza di monitoraggio Istituto superiore di sanità – Ministero della salute.

Si osserva una “diminuzione del rischio di una epidemia non controllata e non gestibile nel Paese dovuta principalmente ad una diminuzione della probabilità di trasmissione di SARS-CoV-2 ma in un contesto in cui l’impatto sui servizi assistenziali rimane alto nella maggior parte delle Regioni/PPAA”.

Complessivamente, sono quattro le Regioni con una classificazione di rischio alto; 11 con rischio moderato e sei con rischio basso. La Sicilia e la Puglia hanno un Rt puntuale maggiore di 1 anche nel limite inferiore, compatibile quindi con uno scenario di tipo 2.

Le altre hanno un Rt puntuale compatibili con uno scenario tipo uno.

L’Umbria e Bolzano sono state classificate a rischio alto per la terza settimana consecutiva: “questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Egiziano rapina tabaccheria: arrestato

E' successo ad Avezzano nella tabaccheria "Favaro"
Redazione IMN

Frosinone, scoperto e denunciato #ilredelletruffe

Redazione IMN

Sfiorato il femminicidio a Pescara: arrestato 58enne romeno

Redazione IMN