INFO MEDIA NEWS
Attualità NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Regione, prestiti a tasso zero: come accedere

La misura concede un presito a tasso zero per l'80% dell'investimento

La Regione Abruzzo sostiene le imprese di nuova costituzione o costituite da non oltre 48 mesi del tessuto produttivo della Regione Abruzzo, attraverso la concessione di un prestito a tasso zero abbinato a un contributo a fondo perduto (20%) per l’attuazione di un progetto d’investimento in Abruzzo.

Sono ammissibili le spese per investimenti (acquisto terreni e immobili dedicati all’attività di impresa, acquisto macchinari, brevetti, licenze, know-how, marketing e pubblicità, consulenze) e in contro capitale per materie prime e spese per il personale, secondo le percentuali indicate dettagliatamente nell’avviso.

La misura concede, come indicato, un prestito a tasso zero pari all’80% del progetto d’investimento e di un ammontare compreso tra un minimo di € 35.000,00 e un massimo di € 120.000,00, da restituire in rate mensili da 36 a 72 mesi. Il restante 20% del progetto di investimento è concesso come contributo a fondo perduto.

Riferimento progettuale – POR FESR ABRUZZO 2014 – 2020 – Fondo SAIM “Fondo Prestiti” Asse III Azione 3.5.1 “Interventi di supporto alla nascita di nuove imprese sia attraverso incentivi diretti, sia attraverso l’offerta di servizi, sia attraverso interventi di micro finanza”. Avviso “Abruzzo FRI Start”.

A chi è rivolto – Destinataria del presente avviso sono le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), come definite nella Raccomandazione 2003/361/CE della Commissione Europea con una particolare attenzione a quelle con caratteristiche di innovatività e i liberi professionisti (Equiparati ad una PMI ai sensi dell’art. 12 della legge 81 del 22 maggio 2017), di nuova costituzione o costituite da non oltre 48 mesi, che al momento dell’erogazione del prestito abbiano la sede legale o una unità operativa nella Regione Abruzzo.

Modalità di partecipazione – Le candidature potranno essere presentate esclusivamente tramite piattaforma informatica raggiungibile dal sito della FIRA al seguente link http://www.fira.it/bando?id=3459, dalle ore 9:00 di lunedì 29 giugno 2020, allo stesso indirizzo sono pubblicati modelli di domanda, avvisi, FAQ e tutte le informazioni relative.

Scadenza – Con determinazione del RUP del 24/07/2020 è stato prorogato il termine finale di presentazione delle domande fino alle ore 12:00 del 12 agosto 2020

Informazioni – Informazioni relative all’Avviso e agli adempimenti a esso connessi possono essere richieste a FIRA s.p.a che gestisce l’avviso per la Regione Abruzzo, tramite email all’indirizzo: fristart@fira.it, o telefonicamente ai numeri:

085.4213832/3 nei seguenti giorni e orari: (LUNEDI’: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00, MERCOLEDI’: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00, VENERDI’: dalle 8.30 alle 11.30);

085.9116951 nei seguenti giorni e orari: (MARTEDI’: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00, GIOVEDI’: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00)

Tutta la documentazione è disponibile qui

Altre notizie che potrebbero interessarti

Giallo a Pescara: trovato uomo senza vita

Redazione IMN

Scoppito, Halloween is coming

Serata a tema tra decorazioni e musica live con gli Y.A.W.P.
Redazione IMN

Covid-19, “L’Aquila avrà ciò che merita, ci sono altre risorse”

Precisazioni da parte dell'assessore al Bilancio della Regione Abruzzo, Guido Liris. "Si dovrà ...
Redazione IMN