INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Regione Molise, quorum liste sale al 5%

Passa emendamento “anti liste civiche” alla legge elettorale regionale

Con un emendamento al collegato alla Finanziaria, la maggioranza in Consiglio regionale del Molise, ha fatto passare un emendamento “anti liste civiche” alla legge elettorale regionale.

Qualunque lista, sia se va da sola, sia se va in coalizione, dovrà raggiungere una percentuale minima del 5%, se vorrà eleggere dei consiglieri regionali.

In sostanza, l’emendamento mira a favorire le liste dei partiti più pesanti secondo le opposizioni, perché ad essere penalizzate non saranno solo le liste civiche, ma anche i partiti più leggeri, sia del centrodestra, che del centrosinistra. Un vero e proprio blitz – è stato detto – che cambia per la seconda volta la legge elettorale nella stessa legislatura.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Nas nel Fucino: nel mirino dei Carabinieri polli allo spiedo

Redazione IMN

Trovato il cadavere del secondo disperso di Crognaleto

Gioia Chiostri

Migranti positivi: oggi vertice in Prefettura

Anche i sindaci di Civita d'Antino e Canistro ricevuti dal prefetto Torraco
Redazione IMN