INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Regione, il Consiglio approva il Defr 2022-2024

Oggi invece spazio al Bilancio. Liris: "Questo documento rappresenta l'atto principale della programmazione economica dell'Ente". E' articolato in due sezioni. Si tornerà in aula alle 15 per la discussione.

Il Consiglio regionale dell’Abruzzo ha approvato ieri sera a maggioranza i due provvedimenti amministrativi che rendono operativo il Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR) 2022-2024.

Durante la seduta il Defr è stato integrato da un emendamento che impegna la Giunta a favorire la progettazione e la redazione di piani di fattibilità per migliorare i collegamenti ferroviari tra i capoluoghi abruzzesi con Roma e le dorsali Tirrenica e Adriatica. Altri tre emendamenti hanno invece riguardato la Centrale Unica 118 Chieti-Pescara.

“Il Documento- si legge nella premessa redatta dall’assessore regionale al bilancio, Guido Quintino Liris – rappresenta l’atto principale della programmazione economico–finanziaria della Regione. Secondo le previsioni legislative, ha carattere generale ed individua, per il periodo compreso nel bilancio di previsione, le linee programmatiche dell’azione di governo regionale necessarie al conseguimento degli obiettivi di sviluppo della Regione”.

Il Documento è articolato in due sezioni. La prima descrive, partendo dal DEF nazionale, gli scenari economici – finanziari internazionali, nazionali e regionali ed il contesto interno della macchina regionale. La seconda sezione riporta gli obiettivi strategici del Documento, estrapolati dal programma di governo, individuando i seguenti temi: economia circolare, il cambiamento climatico e la qualità dell’acqua e dell’aria, l’innovazione e la digitalizzazione, le imprese fertili, la mobilità sostenibile, la privacy, la semplificazione delle procedure e la qualità dei servizi, la sicurezza delle persone, il valore dei dipendenti e il rinnovo generazionale, l’inclusione sociale, la salute dei cittadini, il lavoro e la crescita, il partenariato e la governance dei fondi, il rafforzamento delle istituzioni.

La seduta di ieri del Consiglio regionale è stata formalmente sospesa e aggiornata alle ore 15 di oggi, giovedì 30 dicembre, per l’esame e l’approvazione del “Bilancio di previsione finanziario 2022-2024 della Regione Abruzzo”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Incendio a Grancia: fiamme spente dal coraggio dei residenti

Redazione IMN

Premio “Benedetto Croce”, i tre libri vincitori

Il 24 e 25 luglio si terrà a Pescasseroli la quindicesima edizione del Premio Nazionale di Cultura
Redazione IMN

Torna a Pietrasecca la ‘Festa della Riserva’: tra natura meravigliosa e buon cibo locale

Gioia Chiostri