INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Regione, altri 6 milioni per il fondo alle imprese

Fondo destinato a chi acquisterà macchinari e attrezzature. 700 mila euro anche ai fotografi, la cui arte e attività sono state falcidiate dal virus.

“Altri 6 milioni di euro per finanziare il fondo destinato alle imprese che acquistano nuovi macchinari e attrezzature; 700mila euro a fondo perduto per i fotografi, gravemente penalizzati dall’emergenza Covid-19 che ha fermato ogni genere di cerimonia; e poi ancora 800mila euro per la Saga per permettere alla società che gestisce i servizi a terra dello scalo d’Abruzzo di contrattualizzare nuovi voli, 190mila euro a sostegno dei Centri diurni e ancora nuovi sostegni per gli inquilini delle case popolari delle aree del sisma.

E’ questo il cuore della manovra finanziaria approdata ieri in Consiglio regionale, con un bilancio che ha registrato una riduzione delle spese per 900mila euro. “Si attesta per l’ennesima volta la virtuosità di una gestione economica che ci vede oggi impegnati nel fronteggiare l’emergenza Covid-19 non limitandoci all’approccio sanitario, ma piuttosto ampliando la nostra platea d’intervento a tutti i settori, compresi quelli economici, colpiti dalla pandemia”, questo il commento del Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri a commento della manovra di bilancio approdata in aula.

Un’emergenza sanitaria tanto lunga e profonda come quella del Covid-19 non colpisce, evidentemente, solo la sfera sanitaria, lo sapevamo, lo abbiamo capito da mesi, e abbiamo lavorato sin dall’inizio per adottare le opportune contromisure, prima giocando alla difesa e alla conservazione del territorio, poi cercando di dotare tutte le categorie professionali degli strumenti utili per passare al contrattacco”, ha sottolineato il Presidente Sospiri.

“Lo abbiamo fatto con il ‘Cura Abruzzo 1’ e con il ‘Cura Abruzzo 2’, oggi lo stiamo facendo di nuovo con le nuove misure finanziarie portate oggi in aula e che ci consentiranno di supportare le nuove necessità emergenti: approvato all’unanimità l’emendamento che ci permette di calmierare i canoni locativi per le case popolari ricadenti nelle aree del sisma; poi abbiamo destinato altri 6milioni di euro al bando imprese, destinati a incrementare il fondo per le imprese che acquistano nuovi macchinari; 700mila euro a fondo perduto andranno ai fotografi che stanno vedendo saltare tutte le proprie attività professionali causa Covid-19; 800mila euro andranno invece alla Saga per contrattualizzare nuovi voli utili a sostenere il turismo abruzzese; 190mila euro per sostenere le attività dei Centri diurni”.

“Sostegni che godranno di un bilancio del Consiglio che vede una netta riduzione delle spese per 900mila euro, un risparmio considerevole raggiunto pur continuando gli investimenti e fronteggiando anche spese impreviste”, così conclude il presidente del Consiglio regionale.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Bando per i progetti cinematografici legati all’Abruzzo: giovedì a Pescara la presentazione

Redazione IMN

A Celano, aree parcheggio per le donne in dolce attesa, la maternità colora di rosa (e di rispetto) la strada

Gioia Chiostri

ZES, Pd Avezzano: “Governo mantiene gli impegni”

I dem: "ZES e investimenti linea Roma-Pescara alla base dello sviluppo economico per Avezzano e ...
Redazione IMN