INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA Senza categoria SLIDE TV

Recuperati quattro escursionisti sui monti abruzzesi

L’elisoccorso del 118 è intervenuto sui Monti della Laga e sul Gran Sasso

Nella giornata di domenica 27 ottobre sono stati salvati dall’equipe del 118 dell’Aquila quattro escursionisti del pescarese, due sui Monti della Laga e due sul Gran Sasso.

Il primo recupero è scattato in località Cascate delle Cento Fonti sui Monti della Laga per due uomini di 42 anni, entrambi residenti a Pescara, impegnati in una escursione in comitiva. Uno dei due, mentre tentava di attraversare il corso del ruscello, ripido e molto scivoloso, ha perso l’equilibrio scivolando per una ventina di metri e fermandosi contro le rocce. Il compagno ha tentato di soccorrerlo ma ha avuto la stessa sorte. I due escursionisti sono rimasti poco distanti l’uno dall’altro e immobili a causa dei traumi riportati, ma sempre vigili. Sono stati subito raggiunti dal 118 che, dopo averli legati con le corde all’elisoccorso, hanno prestato loro le prime cure e li hanno poi recuperati in barella con il verricello, trasportandoli all’ospedale di L’Aquila e Teramo. Le loro condizioni sono al vaglio dei sanitari.

Il secondo intervento invece è avvenuto verso le Torri di Casanova, sul Gran Sasso, località Forchetta di Santa Colomba. In questo caso due donne residenti rispettivamente a Pescara e a Vasto sono rimaste bloccate su un ghiaione. Grande lo spavento delle due escursioniste che sono state messe in salvo con il triangolo di evacuazione e trasportate direttamente all’aeroporto di Preturo, dato il sopraggiungere della notte. Buone le condizioni di salute di entrambe.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tappa avezzanese per la gran fondo delle moto d’epoca

Un percorso di 1500km tra paesaggi unici al mondo
Redazione IMN

Il maltempo ferma Plus Ultra e Villa San Sebastiano: gara rinviata

Redazione IMN

Avezzano Calcio: torna anche Agostino Colucci

Il ritorno concretizzato in mattinata: sarà il nuovo Team Manager
Redazione IMN