INFO MEDIA NEWS
Cronaca NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV

Rapina in casa a Pescina: due donne faccia a faccia con i malviventi, bottino da 50 mila euro

Rapina con spavento alle ore 3 di notte per due donne marsicane, di Pescina, all’alba di oggi.

Nella loro abitazione hanno fatto irruzione due malviventi a volto coperto, i quali le hanno bloccate violentemente e tenute ferme durante l’azione criminale, tant’è che le due, madre e figlia, di 88 e 59 anni precisamente, hanno accusato dolori e lesioni a seguito dell’incursione e dello strattonamento.

Le donne erano, al momento della rapina, sole in casa.

I rapinatori hanno prelevato e portato via un bottino pari a 50 mila euro più l’oro che è stato scovato nell’abitazione, sita lungo via Trento. Ancora non si hanno certezze sulla nazionalità dei malviventi, ossia se si tratti di italiani o di stranieri.

Sono intervenuti per i rilievi del caso, i Carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Avezzano, coordinati dal Capitano Pietro Fiano. La zona non è videosorvegliata, quindi le indagini per risalire all’identità dei criminali, non potranno basarsi sulle immagini delle telecamere.

Foto di: Ottopagine

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Comune di Aielli, entro il 2017 il via dei lavori: arriva la banda larga

Kristin Santucci

L’assessore Allegrino dà il benvenuto alla prima nata di Pescara, Noemi Marano

Redazione IMN

Avezzano, il Festival dei cori parrocchiali celebra la Madonna di Pietracquaria

Redazione IMN