INFO MEDIA NEWS
NEWS Politica SLIDE TV

Quirino D’Orazio: “SP 20 Marruviana strada maledetta!”

Il sindaco di San Benedetto dei Marsi in una nota torna a parlare della pericolosità della Strada provinciale 20 "Marruviana" e chiede un intervento alla Provincia

“Dopo pochi mesi mi ritrovo, purtroppo, a parlare ancora di te, della tua ineluttabile pericolosità, mentre, scandito dagli innumerevoli incidenti, che si ripetono sistematicamente, scorre inesorabile il tempo, senza alcun intervento”

Così il sindaco di San Benedetto dei Marsi, Quirino D’Orazio, in una nota torna a parlare della Strada provinciale 20 “Marruviana” considerata “maledetta” dal primo cittadino.

“Da anni ci sentiamo ripetere che a breve si darà corso ai lavori di messa in sicurezza di questa strada, ma ad oggi, dopo oltre 7 anni di solleciti, non se ne viene ancora a capo”, aggiunge

“Riconosco all’attuale amministrazione provinciale i meriti dei numerosi interventi realizzati all’interno del territorio provinciale, nonostante la carenza di personale, ma ritengo ormai improcrastinabile il tempo per realizzare questo indifferibile ed urgente intervento di messa in sicurezza di un’arteria strategica che collega la Marsica Est a quella Ovest, percorsa giornalmente da migliaia e migliaia di veicoli di ogni genere tra cui: vetture, camion, autobus, trattori con o senza rimorchi, moto, bici, tir che possono usufruire di due corsie larghe poco più di due metri, senza illuminazione pubblica, senza guard-rail protettivi, con una sede stradale, che nei periodi autunnali ed invernali, a causa delle piogge diventa una vera e propria trappola mortale”, spiega.

“È inconcepibile che una strada così importante, che è a servizio anche di quello che è uno degli indotti economici più importanti della nostra Regione, ovvero quello della produzione degli ortaggi del Fucino, insigniti dei marchi IGT ed IGP, dove ha sede anche la Telespazio, possa essere marginalizzata in questo modo – aggiunge – Ci sono numerosissime motivazioni che dovrebbero spingere attenti amministratori ad assegnare le dovute priorità ai vari interventi di cui necessita il territorio e quello della SP 20 Marruviana, senza alcun dubbio, ritengo non sia secondario a nessuno!”

“Per questo motivo, chiedo al presidente della Provincia, Angelo Caruso ed all’amico consigliere provinciale, con delega alla viabilità e trasporti, Gianluca Alfonsi, di aggiornarci in merito all’iter burocratico della messa in sicurezza della SP n. 20 Marruviana, e di renderci edotti, mediante richiami ad atti ufficiali, del cronoprogramma che dovrebbe portare all’avvio di questo agognato intervento. Non possiamo continuare a guardare inermi, questa mesta realtà. È giunto il momento della concretezza”, conclude.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Prende il reddito di cittadinanza ma ha 40 case

Scoperto dalla Guardia di Finanza: l'uomo percepiva 120 mila al mese dagli immobili affittati
Redazione IMN

Sante Marie, Berardinetti contro i furbetti delle seconde case

"Qualcuno pensa di fare il furbetto e passare inosservato"
Redazione IMN

VIDEO. Meeting in Regione tra i vertici della Lilt in Abruzzo: nuovi esami gratuiti per la prevenzione

Gioia Chiostri