INFO MEDIA NEWS
Cultura NEWS SLIDE TV

Querele temerarie e “bavaglio” ai giornalisti: convegno ad hoc ad Avezzano

Un incontro formativo sulla difficile professione del giornalista, alla luce dell'arma a doppio taglio delle querele minacciose. Il caso oggi ad Avezzano. Se ne parla con il presidente dell'Ordine d'Abruzzo, Stefano Pallotta.

Come difendersi dalle querele temerarie? Se ne parla, oggi, ad Avezzano, grazie ad una iniziativa organizzata dall’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, nell’ambito del percorso di formazione obbligatorio promosso a livello nazionale per la professione. Una professione sempre più difficile, resa ostica anche dall’arma a doppio taglio della querela temeraria o bavaglio.

Tra le pareti dell’Auditorium Centro Servizi Culturali, in Via Cavalieri di Vittorio Veneto, questa mattina giornalisti pubblicisti e professionisti
si sono dati appuntamento per parlare di questo aspetto legale, ma che rientra comunque nel circolo professionale del mondo dell’informazione, spesso in senso negativo. Tra i relatori, anche il presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, Stefano Pallotta.

Era il luglio del 2019, quando, attraverso la presentazione di una norma ad hoc dei 5 Stelle, è stata accesa la luce su una auspicata messa all’angolo della minaccia sottesa all’uso e all’abuso delle querele temerarie. La querela, di fatti, da strumento giuridico di tutela è divenuta nel corso del tempo una ghigliottina per la libertà della carta stampata e non.

Venne presentato al Senato, dal parlamentare Primo Di Nicola, anche un ddl sullo stesso argomento.

Per il momento, quindi, contro la questione delle querele temerarie avverso alle penne e ai taccuini, esiste questa proposta di legge, che ha come primo firmatario al Senato Primo Di Nicola, e anche una proposta di legge alla Camera, presentata da Walter Verini. Il segretario della Federazione nazionale della Stampa Italiana Raffaele Lorusso è tornato a chiedere recentemente l’approvazione di una legge contro le “querele bavaglio”. Questo è il traguardo.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Terremoto, a Teramo scattano 6 ordinanze di sgombero: coinvolte 10 famiglie

Redazione IMN

VIDEO. Speciale Sanità locale: dal nocciolo di Neurochirurgia alla carenza di personale, Tordera affronta le criticità

Gioia Chiostri

Campionati Enduro e Minienduro nello scenario suggestivo di San Benedetto dei Marsi, Di Genova: «Siamo pronti»

Alice Pagliaroli