INFO MEDIA NEWS
EVENTI NEWS SLIDE TV

“Puliamo il Mondo”, Consorzio di Bonifica pulisce strade fucensi

Nei giorni 24, 25 e 26 settembre il Consorzio di Bonifica Ovest parteciperà all'iniziativa "Puliamo il Mondo 2021". Il Commissario: "Auspichiamo che il tema Fucino sempre più pulito susciti l’interesse anche di tutti gli altri sindaci del comprensorio nonché delle associazioni di volontariato e di categoria".

Il Consorzio di Bonifica Ovest parteciperà all’iniziativa denominata “Puliamo il Mondo 2021” proposta da Legambiente e che si terrà nei giorni 24, 25 e 26 settembre prossimi, volta alla salvaguardia e alla tutela ambientale in materia di rifiuti abbandonanti.

Aderendo all’invito dell’amministrazione comunale di Celano, nelle giornate del 24 e 25 settembre 2021, il Consorzio di Bonifica si occuperà della ripulitura di alcuni fossi e canali di pertinenza del territorio celanese individuati insieme al Comune.

Il compito primario del Consorzio è quello di assicurare il buon deflusso delle acque.

Il Commissario dell’ente, Danilo Tarquini, dichiara: “Abbiamo accolto con orgoglio e gratitudine l’invito dell’ente capofila, il Comune di Celano, alla compartecipazione della giornata denominata “Differenziamoci. Puliamo la nostra campagna”, mettendo a disposizione il nostro personale e i nostri mezzi. Auspichiamo che il tema “ambiente pulito” ovvero “Fucino sempre più pulito” susciti l’interesse anche di tutti gli altri Sindaci del comprensorio nonché delle associazioni di volontariato e di categoria così, con la collaborazione di tutti, si possano porre in essere ulteriori iniziative volte sia al miglioramento del nostro territorio sia alla sensibilizzazione sul tema di tutti i cittadini. Di un ambiente sempre migliore ne abbiamo certamente bisogno.”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Tokyo: azzurri attesi al rientro in Italia

Standing ovation per Jacobs alla partenza dal Giappone
Redazione IMN

VIDEO. ‘Niki Aprile Gatti’: da Avezzano verso un Natale universale

Redazione IMN

L’Aquila, “gazebata” tesseramenti e tutela #madeinitaly

Lega scende in piazza, raccolta firme per tutela prodotti italiani
Redazione IMN