INFO MEDIA NEWS
NEWS PRIMA PAGINA SLIDE TV Sport

Pucetta, tra conferme e addii

I gialloblu confermano Colella, Tavani e Castellani. Dopo Barrow, lasciano anche capitan Bisegna, Incerto, Padovani e Silvestri

Pucetta, tra conferme e addii

Il Pucetta riparte tra addii e riconferme. Dopo aver ribadito la fiducia al tecnico Corrado Giannini, il club gialloblu ha ufficializzato i rinnovi di Attilio Colella, Marco Tavani e Biagio Castellani. Per Colella, quello che sta per iniziare è il quarto anno con la casacca del Pucetta. Il portiere, ormai vero leader dello spogliatoio, non vede l’ora di cominciare questa nuova annata: “Salvo sorprese nella composizione dei gironi, l’anno prossimo ci saranno un sacco di derby con diverse aquilane e la cosa mi stimola molto. Penso che quest’anno la società avrà più tempo per preparare la squadra e credo che si potrà fare qualcosa di più». Conferma anche per Tavani, uno dei tasselli chiave per la salvezza nella scorsa stagione dopo il suo arrivo nel mercato di dicembre: «Al Pucetta mi sono trovato subito bene dove sono stato accolto alla grande. Per questo resto qui, perché al livello di gruppo mi sono trovato molto bene, così come al livello societario. Inoltre il campo in sintetico potrà anche essere uno stimolo in più per divertirsi a giocare a calcio». In terza linea, il club punterà ancora sulle prestazioni di Biagio Castellani, arrivato in sordina l’estate scorsa ma protagonista di una stagione più che positiva: «Con Giannini mi sono trovato benissimo e abbiamo raggiunto un grande risultato, anche se onestamente non è stato semplice soprattutto perché all’inizio non siamo partiti bene. Il campo di Antrosano in pozzolana era anche il nostro punto di forza, ma con il sintetico sicuramente il mister avrà la possibilità di lavorare sul piano tecnico e con gli innesti giusti la squadra potrà alzare l’asticella».

Sul fronte partenze, dopo l’accordo con l’Avezzano Calcio per l’attaccante Amba Barrow, lascia il Pucetta anche Giovanni Bisegna, Gianni Padovani, Carmine Silvestri e Raffaele Incerto. Bisegna, storico capitano dei gialloblu, lascia il club per motivi di lavoro. Addio anche per Incerto, destinato ad approdare in categorie superiori dopo l’ottimo campionato disputato alla corte di Giannini.

Altre notizie che potrebbero interessarti

VIDEO. Orso a Lecce nei Marsi: presi di mira pollai, il sindaco: «Conviverci con intelligenza»

Gioia Chiostri

Agricoltura, Berardinetti annuncia l’ok della giunta al supplemento di gasolio per gli agricoltori del Fucino

Redazione IMN

Rugby: L’Aquila veloce verso la meta

Redazione IMN